Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Trucchi > Come creare un System per VirtualPC


Come creare un System per VirtualPC

Un trucco per guadagnare in velocità

Ora vi spiegherò come è possibile far partire il Mac direttamente con VirtualPC, con il conseguente guadagno in prestazioni di circa il 30-40%. Attenzione!!! Questa operazione può essere eseguita solo se si ha a disposizione un supporto magnetico esterno quale un Hard Disk, Zip, Jaz, Syquest..., altrimenti se si possiede solo l'Hard Disk interno al computer è meglio adottare altre soluzioni per migliorare le prestazioni dell'emulazione.

  1. ottimizzare, truccoProcuratevi un supporto magnetico esterno (Hard Disk, Zip, Jaz, Syquest...) e l'applicazione ResEdit (che potete facilmente trovare sulla rete dato che è un'applicazione Apple gratuita).
  2. ottimizzare virtual pccartella sistemaFate un installazione minima del sistema operativo sul supporto esterno, usando il CD o i dischetti che vi sono stati forniti assieme al Mac.
  3. trucco ottimizzare virtual pcAprite la Cartella Sistema che avete appena installato sul supporto magnetico esterno, buttate nel cestino il Finder e vuotate il cestino, a questo punto la Cartella Sistema perderà la sua solita icona trasformandosi in una noramle cartella, non preoccupatevi.
  4. virtual pctrucco virtual pcNon riavviate usando il sistema minimo appena installato, continuate a lavorare con il sistema operativo installato sul vostro Hard Disk interno.
  5. pc, virtual pctrucco, cartella sistemaInstallate anche VirtualPC sul supporto magnetico.
  6. Lanciate l'applicazione ResEdit.
  7. Andate sul menù 'File' dell'applicazione ResEdit e scegliete la voce 'Get File/Folder Info…'.
  8. Vi comparirà una finestra di dialogo in cui dovrete andare a cercare l'applicazione VirtualPC che avete appena installato sul supporto magnetico esterno.
  9. Una volta trovata l'applicazione VirtualPC selezionatela e cliccate sul pulsante 'Get Info'.
  10. A questo punto vi comparirà una finestra di dialogo in cui vedrete tutte le informazioni riguardanti VirtualPC.
  11. ottimizzare virtual pcE qui inizia la modifica vera e propria, adesso che avete sott'occhio la finestra di informazioni di VirtualPC, dovrete agire solo nei campi che vi ho evideziato, cioè questi:

    virtual pc

  12. Dovete modificare il campo 'File:' da 'Virtual PC 2.0' a 'Finder', il campo 'Type:' da 'APPL' a 'FNDR', il campo 'Creator:' da VtPC' a 'MACS' e infine il pulsantino 'Locked' deve essere attivato, così che alla fine delle modifiche la finestra di dialogo deve risultare così:

    virtual pc

  13. Uscite da ResEdit adnando sul menù 'File' e scegliendo 'Quit'.
  14. Vi comparirà una finestra in cui vi si chiede se volete registrare le modifiche effettuate, cliccate su 'Yes'.
  15. Adesso andate sul supporto esterno in cui avete sia il Sistema minimo sia il VirtualPC.
  16. Entrate nella cartella di VirtualPC e vedrete che, come per magia, l'icona del VirtualPC è diventata uguale a quella del Finder ed il suo nome non è più VirtualPC ma bensì Finder.
  17. Adesso spostate il nuovo Finder, che altro non è se non VirtualPC "mascerato", nella Cartella Sistema minima che si trova sul supporto esterno.
  18. Ora la Cartella Sistema riassumerà la sua solita icona, che era scomparsa in precedenza.
  19. La nuova Cartella Sistema è pronta per funzionare.
  20. trucco virtual pcBisogna però riavviare il Mac usando la nuova Cartella Sistema, quindi è necessario partire usando come disco di avvio il supporto esterno, ma ATTENZIONE NON e ripeto NON selezionate come disco di avvio il supporto esterno usando l'apposito panello di controllo. Per effettuare la selezione del supporto esterno non dovete fare altro che riavviare il Mac tenendo premuti contemporaneamente, mentre si avvia, i seguenti tasti:

    (ne ho messe due versioni dei tasti che vanno premuti, nel caso abbiate diversi modelli di tastiere, sono gli stessi tasti).

  21. A questo punto il gioco è fatto il, il Mac si avvierà e senza caricare il Finder farà partire il VirtualPC che, come potrete vedere sarà notevolmente più veloce, se poi avete la versione 2.0 che dicono esser più veloce della 1.0 di circa il 30% e a qusta percentuale ci aggiungete un altro 30% di incremento in velocità che guadagnate con questo trucco l'incremento complessivo sarà di circa 60%, se questo vi sembra poco...
  22. Quando poi vi sarete stufati di viaggare con Windows non dovrete fare altro che riavviare il vostro Mac normalmente, cioè senza premere alcun tasto all'avvio, e tornerete nel fantastico mondo della Mela.

Se avete qualche problema, consiglio o suggerimento scriveteci.

Ciao e al prossimo trucco....Think Different.



Data di pubblicazione: 16-09-1999
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.