Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Corsi > Il Terminale in pillole


Il Terminale in pillole

Il comando mv

Questo comando vi permette di spostare o rinominare dei files.
Per spostare un file da una cartella a un'altra occorre scrivere:

mv nomefile nomecartella/

comprensivo di slash finale (non ve lo scordate!). Il nome della cartella deve essere preceduto dall'intero suo PATH a partire dalla home directory, altrimenti il computer vi dirà che quella cartella non esiste.
A meno che non vogliate mettere il file in una cartella che è contenuta nella cartella in cui vi troviate: in questo caso non c'è bisogno di scrivere il PATH completo.
Per rinominare un file basta scrivere:

mv nomefile nuovonomefile

e come vedete l'unica modifica rispetto a prima è che avete tolto lo slash.
Quindi non vi sbagliate sennò rischiate di rinominare ciò che volete spostare o spostare ciò che volete rinominare!

ATTENZIONE!
Se cercate di rinominare un file con un nome già presente nella directory, il comando mv NON VI CHIEDE CONFERMA E SOVRASCRIVE IL FILE GIÀ PRESENTE!
E cosi' pure se cercate di spostare il file in una cartella dove già esiste un file dello stesso nome, il comando mv NON VI CHIEDE CONFERMA E SOVRASCRIVE IL FILE GIÀ PRESENTE!

Lezione successiva: Il comando tar.

Data di pubblicazione: 27-04-2006

L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.