Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Spiegazioni > Montare un Voodoo 3 sul Mac


Montare un Voodoo 3 sul Mac

La procedura da seguire

Il montaggio di una scheda 3Dfx Voodoo3 2000/3000 PCI su Macintosh è davvero un'operazione "semplicissima", anche se può presentare dei problemi, in alcuni casi, facilmente risolvibili. Intanto per cominciare la fase di installazione può essere divisa in due parti che con molta fantasia chiameremo:

  1. Parte hardware
  2. Parte software

ATTENZIONE: né l’autore dell’articolo, né ilMAC si ritengono responsabili per nessun motivo di eventuali danni o malfunzionamenti.

Se avete deciso di proseguire nonostante l'avviso ecco cosa vi serve per effettuare l'installazione da soli: un PowerMac dotato di bus PCI v2.1 con uno slot possibilmente libero ;-) ad esempio il sistema utilizzato per la prova in questo caso è il mio glorioso Macintosh Performa 6400/200 equipaggiato con 72 MB di ram e bla bla bla...

Quasi dimenticavo, le richieste minime per il funzionamento della scheda sono: MacOS 8.1 o superiore, un minimo di 32 Mb di ram, oltre a circa 1MB su disco fisso per il software/drivers. Per chi volesse invece scaricare i nuovi driver dalla rete si avvisa che il pacchetto è di circa 400k ed è
reperibile al il sito della 3Dfx. Oltre a ciò si richiede il possesso di un monitor compatibile con il mondo dei PC visto che l'uscita del segnale non sarà più in formato Mac ma PC (VGA), nel caso in cui il vostro monitor non sia compatibile in questo senso, sappiate che o cambiate video o non usate la vostra nuova scheda.

Ok, per chi non fosse molto fiducioso di quanto sta per accadere, poiché crede che la cosa non possa funzionare, devo dire che sono già uscito più che soddisfatto dalla mia precedente esperienza video-mac-ludica con un’eccellente Creative Voodoo2 da 12Mb a tal punto da spingermi in questa nuova avventura, che tra le altre cose consiglio a tutti.

Parte hardware

L'installazione a livello hardware della scheda è davvero semplice (30 minuti al massimo anche per il più inesperto), in quanto basta seguire passo passo la documentazione per l'installazione di una scheda PCI fornita con il Mac al momento del'acquisto prestando molta attenzione a ciò che è scritto sui manuali, sino al termine del'operazione (ossia a computer chiuso e collegato nuovamente alla corrente).

Una volta inserita la scheda e ricollegato il computer, si passa alla parte software. Per chiarezza prima di procedere spiegheremo qual è la logica del'installazione, in quanto non consiste nel copiare solo le estensioni nell’apposita cartella estensioni, ma si tratta anche di aggiornare le ROMs della voodoo3 in modo da farla funzionare sotto Mac. Infatti tale scheda a differenza delle precedenti necessita di aggiornare il proprio BIOS in base al computer su cui gira, dunque a meno che non abbiate comprato una voodoo3 per MacOS, sarete costretti ad aggiornare anche il BIOS (il sistema per aggiornare le rom è distribuito assieme ai driver, quindi niente paura). Adesso uno potrebbe credere che la storia finisca li, invece no! Invece la storia continua, in quanto essendo la voodoo3 una scheda 2D/3D essa andrà a rimpiazzare l'attuale scheda video sostituendola completamente, con tutti i vantaggi e svantaggi del caso. Mi rendo conto che forse sto diventando stressante ma credo che siano cose importanti da sapersi, per portare a buon fine l'operazione.

Parte software

Il MacOS come forse saprete ha la possibilità di gestire più monitor se equipaggiato di più schede video, cosa che potrebbe creare confusione e problemi a chi non abbia esperienza, infatti a colui che scrive è proprio capitato ciò. Ad ogni modo mi sento di dichiarare che la cosa non è complessa da fare, anzi tutt'altro è molto chiara, semplice è divertente per certi versi.

Ok, adesso credo che si possa iniziare prima di tutto con il trovare un monitor aggiuntivo da collegare al "nostro" Macintosh prima di accendere il sistema, in quanto se c'è la mancanza del monitor aggiuntivo poi non sarà possibile trasferire il lavoro da un monitor all’altro come necessario.

NOTA: se non avete un monitor da potere collegare potrete risolvere il problema seguendo tutti i passi qui spiegati per l'aggiornamento del BIOS della Voodoo3, e poi andare al vostro centro d'assistenza di fiducia per eseguire l'impostazione della voodoo3 come scheda video di base.

Aggiornare il BIOS della Voodoo3:

L'aggiornamento del BIOS della Voodoo3 è davvero semplice, poiché il materiale necessario (programma è ROMs) sono dati insieme ai driver per MacOS. Il pacchetto è composto da:

5 Estensioni da inserire dentro la cartella sistema - estensioni
- 3dfx GlideLib2.x
- 3dfx GlideLib3.x
- 3dfx Graphics Accelerator
- 3dfx Hardware Resource Mgr
- 3dfx OpenGL Renderer

5 File di documentazione
- MacOSGlide Notes
- OpenGL Notes
- Release Notes
- Software License Agreement
- Voodoo3 Read Me

1 Documento di preferenze da inserire dentro l'omonima cartella preferenze in cartella estensioni.

1 Programma per l'aggiornamento delle ROMs
- FlashROMVoodoo3

3 ROMs
- V3A-200-x86.ROM
- V3P143-mm-gg-hhhh.rom
- V3P166-mm-gg-hhhh.rom

mm = mese sempre a due cifre
gg = giorno sempre a due cifre
hhhh = anno sempre a quattro cifre

2 ROMs di backup
- MAC-SAVE.ROM
- PC-SAVE.ROM

Constatato che il pacchetto sia completo in ogni sua parte, il secondo monitor collegato correttamente, le estensioni messe nell’apposita cartella come anche le preferenze procediamo con l'aggiornamento della scheda lanciando il programma FlashROMVoodoo3. Qui di seguito ho riportato i passi principali dell’ operazione ed i messaggi del programma i quali iniziano con il carattere "#".


#The following candidate boards were found in your system:
#Board #1 in slot B1

Qui sopra è presentato il numero di schede ed il mio indirizzo PCI.

#Please enter the number of the board you wish to upgrade, or 0 to exit: 1

Qui sopra si immette il numero della scheda in questo caso 1 senza l'indirizzo dello slot (B1) altrimenti il programma si blocca.

#This board currently contains an "Descrizione rom per PC" ROM image.

Avviso che la scheda attualmente dispone delle rom per architettura basata su processori PC serie x86 compatibili.

#Are you SURE you want to replace the ROM image on this board? (y/n) y

Richiesta di conferma sostituzione delle ROMs, alla quale andra risposto sì con la mitica ;-) Y a mo’ di PC.

#Enter ROM Image File Name: Nome della ROMs estensione .rom inclusa

Qui viene chiesto di inserire il nome della ROMs da utilizzare per l'aggiornamento, la quale è V3P143-xx-xx-xxxx.rom nel caso si sia i possessori di un voodoo3 2000 e V3P166-xx-xx-xxxx.rom per il modello 3000.
Dopo di che si confermano tutte le operazioni con y ed Invio, fino a quando ci chiede di chiudere il programma e riavviare il sistema per rendere attive le nuove ROMs, cosa che va fatta manualmente uscendo dal programma e selezionando il classico Riavvia dal menu Altro del Finder.

Settaggio del software di sistema:

A questo punto, dopo avere riavviato il sistema, la scheda dovrebbe essere già in funzione che mostra il suo bel operato sul nostro secondo monitor. A questo punto andremmo sul pannello di controllo “Suono e Monitor”, nel quale troveremo una nuova icona “Disposizione”, che ci permetterà di accedere alle impostazioni dei due video.

scheda video,guida,installazione

scheda video,installazione

Come è possibile vedere dalla seconda immagine il pannello presenta i due video attualmente attivi con i relativi dati di monitor d'avvio e monitor con la menu bar. A questo punto sarà sufficiente spostare con un semplice clic il faccino del Mac dal video 1 al 2 e poi spostare la barra dei menu allo stesso modo. Alla fine di ciò si chiude il controllo e si spegne il computer e si stacca il monitor dalla presa built-in del Mac.
Al riavvio avremo in nostro mac bello accelerato e con il pieno possesso del hardware appena installato, pronto per farci volare con i nostri giochi preferiti.

Si avvisa che se il monitor collegato alla porta video built-in del mac non verrà staccato il sistema si riavvierà come un sistema multimonitor.
Se si dovesse installare un nuovo sistema operativo quale il LinuxPPC o si avesse la necessità di resettare la PRAM del computer, in ogni caso la scheda rimarrà impostata come scheda di default, quindi non ci dovrebbero essere particolari intoppi in caso di problemi al sistema operativo o altro. Infatti io stesso ho installato il LinuxPPC 1999 senza problemi di nessun tipo per ciò che riguarda la scheda video, in oltre ho provato a resettare la PRAM per verificare la possibile presenza di problemi, ma in nessun caso ho avuto il problema che la macchina reimpostasse la scheda built-in come scheda di default, quindi non preoccupatevi. Oltre a ciò ho provato a fare partire il sistema dal CD di installazione di MacOS 8.0 il quale tra parentesi ha caricato il tutto senza problemi utilizzando la scheda voodoo3 al posto di quella Mac. Con ciò mi sembra di avere dato anche le ultime notizie a riguardo del tema installazione voodoo3.

Incompatibilità:

Tra le incompatibilità da me riscontrate devo fare nota di alcuni giochi quali quelli che utilizzano grafica RAVE e Quake per 3Dfx il quale non funziona in maniera accelerata sulla Voodoo3. Oltre a ciò gli altri giochi sembrano funzionare correttamente, tanto che sono riuscito a giocare a Tomb Raider II ad una risoluzione di 1280x1024 senza particolari problemi, anzi tutt’altro data l’anzianità del mio 6400.

Cose non supportate:

La voodoo3 di natura è una scheda video accelerata 2D/3D, che accelerava la codifica di video digitale oltre ad avere altre funzionalità tipiche del settore per mezzo di particolari driver attualmente disponibili solo per PC. A differenza della Voodoo2 essa non accelera la modalità RAVE, neanche in full screen, sempre per carenza dei driver che sono in fase di sviluppo fermi alla 1.0 Beta 11 nel momento in cui scrivo.

OpenGL e Voodoo 3:

Vi è il pieno supporto delle schede voodoo3 da parte di OpenGL 1.1.x distribuito dalla Apple, il quale dopo svariate prove è risultato stabile ed efficiente, dando la prova di sfruttare la scheda sia in applicativi professionali che in giochi che utilizzino tale tecnologia. A parte Quake2 il quale si interfaccia con tale libreria davvero male creando blocchi di sistema in continuazione, cosa che non accade se si utilizza la MesaQuake, la quale è una libreria scritta appositamente per le schede voodoo, che però penalizza notevolmente le performace del gioco/applicativo che ne fa uso.
Con questo e tutto.

Buon divertimento ;-)

PS: quasi dimenticavo se volete potete leggere i dati relativi alla nuova scheda tramite l'Apple System Profiler sotto la voce dispositivi e volumi.



Data di pubblicazione: 19-03-2001
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.