Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Spiegazioni > Macchine fotografiche digitali


Macchine fotografiche digitali

Piccoli trucchi per scegliere la vostra macchina digitale.

Ripartiamo dall'inizio

Come promesso nel precedente articolo, (che vi invito a leggere prima di continuare), continuiamo con quest'articolo la nostra esplorazione del mondo delle macchine fotografiche digitali.
Abbiamo visto alcuni dei principali pregi e difetti delle fotocamere digitali ed adesso scendiamo più in dettaglio.

Qualità dell'immagine

Può sembrare scontato, ma il motivo fondamentale per cui si fanno delle foto è per ottenere un'immagine ovviamente della miglior qualità possibile. A questo punto uno dei parametri importanti nella scelta della macchina non può che essere la qualità di ripresa.
A che serve infatti, avere un'immagine molto grande e ricca di informazioni, se poi la qualità della visione è scadente? Per assurdo sarebbe come avere un puzzle diviso in tanti pezzi piccolissimi e quasi invisibili, ma che una volta montato ci desse un'immagine sfocata.

Con questo cosa voglio dire?

Che esistono macchine che, pur offrendo una risoluzione minore offrono nel complesso ed a parità di costo, una qualità dell'immagine migliore, più contrastata ed equilibrata nei colori. Ma come si può scegliere una macchina fotografica cercando di fare un buon acquisto?
Ovviamente la cosa migliore è valutare la propria disponibilità di spesa unita alle esigenze ed alle caratteristiche minime delle immagini che si vogliono ottenere.
Sostanzialmente esistono 3 fasce ben definite di macchine fotografiche digitali:

  1. Le fotocamere economiche (pensate per un utilizzo di base o per un primo approccio alla fotografia digitale), in questa classe rientrano le macchine fotografiche fino ad 1 MegaPixel ovvero 1 Milione di pixel.
  2. Le fotocamere di media qualità (fotocamere che offrono una discreta qualità d'immagine, alcune opzioni di ripresa e che stampate su carta fotografica permettono di ottenere buoni risultati), in questa classe possiamo incluedere le macchine fotografiche da 1 a 3 Milioni di pixel.
  3. Le fotocamere semi-professionali (alta qualità d'immagine, elevate capacità di scelta nelle opzioni di ripresa, stampe su carta fotografica praticamente paragonabili a quelle ottenibili con una macchina fotografica tradizionale), tutti gli apparecchi con oltre 3 Milioni di Pixel.

Le Flashcard, un accessorio importante

Le fotocamere economiche-amatoriali, spesso non dispongono di un'unità di memorizzazione esterna, ovvero di una flashcard, multimedia card o memory stick che dir si voglia. Ovviamente questa scelta costruttiva, se permette di contenere i costi delle macchine, limita le capacità di immagazzinamento e quindi il numero di immagini che potremo registrare. Una macchina economica è quindi un tipico acquisto chiuso, che viene acquistata e che non può essere espansa in alcun modo.
A partire dalle fotocamere di media qualità e fino alle semi-professionali si nota la presenza di schede di memoria, ovvero di dispositivi che possono essere sostituiti con altri di capacità uguale o più alta.
Tra i dispositivi di memoria un punto centrale è occupato dalle flashcard, dette anche compact flash memory.
Queste schede, disponibili attualmente in tagli da 4 fino a 512 MB, sono pensate per immagazzinare dati ed immagini. L'importanza di disporre di alte capacità di registrazione, oltre ad offrire un vantaggio in termini di numero di immagini immagazzinabili, prima della necessità di "riversare" il rullino sul computer, permette, scegliendo alcune schede avanzate, di ridurre i tempi di scatto e registrazione delle immagini.

Compatibilità con iPhoto

Per tutti gli utenti, davvero tanti, del nuovo MacOS X, un'altra caratteristica importante è la compatibilità della nostra fotocamera con iPhoto. Per sapere se il modello che vi interessa è supportato, potete consultare la pagina apposita sul sito Apple. Ma se il modello che avete scelto non è direttamente supportato, tramite un interessante programmino, usb still camera driver, potete ottenere comunque la compatibilità soprattutto con le fotocamere più economiche.

Una prima raccolta di consigli per gli acquisti.

Nelle prossime puntate andremo più in dettaglio a cercare e valutare i vari modellli, per ora, giusto per non lasciarvi troppo a lungo nell'attesa ho selezionato alcuni modelli, che, a mio parere possono essere interessanti e li ho raggruppati nelle 3 categorie sopra evidenziate, noterete una forte varianza dei prezzi, visto che le categorie sono comunque abbastanza ampie:

  1. Tra le fotocamere digitali amatoriali, mi sembra interessante la Konica e-mini. Supportata anche da iPhoto grazie al programmino summenzionato.
  2. Tra le fotocamere di media qualità, mi sembrano interessanti: della Canon la Powershot A 30. della Nikon la Coolpix 995,
  3. Tra le fotocamere semi-professionali, segnalo la Olympus Camedia E-20P, la Coolpix 5000 della Nikon, la PowerShot G2 della Canon.

Anche per questa settimana è tutto, alla prossima puntata per una guida alla scelta ragionata della propria macchina.



Data di pubblicazione: 19-05-2002
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.