| Macopinioni | La Rete | Scuola di Mac | Net Economy | Recensioni | MacOS X | Magazzino |
Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Spiegazioni > Do u speak Internettish?

Do u speak Internettish?

Il gergo delle chat

Se vi collegate alla chat di Yahoo! USA (ma ciò vale per qualsiasi altra chat americana), per fare delle cyber-conoscenze anglo-americane, o se capitate occasionalmente in una chat USA, sappiate che l'inglese "standard", imparato a scuola, nella maggior parte dei casi, non sarà sufficiente a comprendere il 100% di ciò che il vostro cyber-interlocutore vuole comunicarvi. Sappiamo benissimo che "Internet changes everything" - come Larry Ellison, CEO di Oracle, ricorda sempre - Internet cambia tutto, e anche la lingua. Insomma, il linguaggio usato in Rete tende sempre più a contrarre le parole, a diventare meno complicato. E questo per risparmiare tempo che è denaro, regola che vale anche (e soprattutto) sulla Rete. Torniamo a noi, come dicevo, prima di addentrarvi nelle chat d'oltreoceano, fareste meglio a conoscerne il gergo, che va ben oltre gli smiles, i quali si limitano ad esprimere gli stati d'animo. Dovrete avere buona padronanza degli acronimi, sigle composte da 3-5 lettere, scritte rigorosamente in maiuscolo e senza punti di separazione. Oltre a ciò, ovviamente bisogna avere un minimo di conoscenza del gergo americano, usato moltissimo.

Iniziamo quindi parlando del gergo USA. Questo non é nato con Internet ma deriva dalle forme slang cioé gergali, dell'americano, ma l'ho inserito per completezza e per utilità.

Usatissime sono le forme "gonna" e "gotta" le rispettive abbreviazioni di "going to" (= stare per) e "have to" (= dovere), che riempiono i testi delle canzoni e che sono la disperazione delle prof. di Inglese puriste. Così com'é molto usata la forma "wanna" cioé "want to" ( = " volere").

Lo stesso vale per "because" (= perché causale) che personalmente ho trovato espresso in almeno una decina di modi diversi nelle chat. Si va dal comunissimo " 'cause " con il "be-" apostrofato a " 'cos", o al più usato " cuz ".

C'é poi la forma "ain't" il cui significato è "non essere", "non avere", usato indistintamente con ogni persona singolare e plurare.

Non sorprendetevi se piazzeranno gli apostrofi dove non vanno, e li ometteranno dove sono richiesti. Ad esempio, potreste trovare "Im" cioé "I am" che abbreviato correttamente sarebbe "I'm". E come dicevo, potreste trovare apostrofi piazzati dove in realtà non sono richiesti. "I'm chattin' with ya" = ("Sto chattando con te"). In realtà negli USA si apostrofa la "-g" finale nel testo scritto perché si fa più in fretta a scrivere un apostrofo piuttosto che una lettera. Ovviamente sulla tastiera impieghiamo lo stesso tempo per scrivere ogni lettera, tuttavia molti hanno questo vizio. A proposito, "ya" significa "you", altra forma gergale.

Occhio anche ai tanti modi in cui viene espresso un semplice "Si". In chat USA sarà difficile trovare un banale "Yes". Lo troverete invece espresso così:"YEAH!", "Yup", "Yap", "Yep", "Y"," YAH ", ad esempio. "No" a volte lo troverete spesso espresso come "nope".

E passiamo ora ai Net-acronimi e alle Net-abbreviazioni più enigmatiche, nate con Internet. Ecco in genere come inizia una chat:

palmy : Hi! (= ciao)

Bob: Hi, a/s/l

 

Il mio interlocutore americano mi ha salutato, e con 3 lettere e 3 slash mi ha chiesto:

a = age per intendere "How old are you?" cioé "Quanti anni hai?".

s = sex per intendere "Are you male or female" cioé "Sei maschio o femmina?". Questa domanda in chat é molto ricorrente perché spesso i nickname risultano ambigui.

l = location per intendere "Where are you chatting from? " cioé "Da dove digiti?".

Sorpresi da tanta uso di contrazioni? Siamo solo all'inizio, lasciatemi continuare...

Il chatter americano potrebbe anche fare lo sforzo di digitare qualche lettera in più e per chiedervi "Where are you from?" (= Da dove vieni/digiti?), potrebbe anche digitare "Where R U from?". In questo la domanda viene costruita sul presupposto che la lettera R si pronuncia come la parola "are" e che la lettera U si pronuncia come la parola "You".

E lo stesso vale anche per "How old R U?" (= "Quanti anni hai?") e "How R U?" (= Come stai?).

Attenzione anche a non usare dei grandi giri di parole per esprimere un breve concetto! Se un in chat vi "gridano" KISS, non vi stanno lanciando un bacio, bensì vi stanno invitando, non molto gentilmente, ad essere più semplici nell'esprimervi. KISS = "Keep It Simple, Stupid!", cioé "Sii semplice, stupido!".

E gli amici americani sono stati tanto bravi che sono riusciti a creare anche un gergo in cui avviene una fusione tra lettere e numeri, sempre per risparmiare una manciata di secondi.

Ecco gli acronimi lettere+numeri più comuni:

* B4 = "before" cioé "prima". Questo perché "fore" viene pronunciato in inglese allo stesso modo del numero 4 ("four").

* CUL8R = "See you later" ovvero "ci vediamo dopo". Questo acronimo viene costruito partendo dal presupposto che la lettera C in inglese si pronuncia allo stesso modo della parola "See", che la lettera U si pronuncia come la parola "You", che il numero 8 si pronuncia come la parola "ate", e infine si aggiunge la R.

* TNX1.0E6 = "Thanks one million" , cioé "Grazie un milione". Questa é pazzesca. Non ditemi che non vi sembra un comando per DOS! :-) Eccovi la spiegazione: "TNX" è una forma contratta di "Thanks" e "1.0E6" é la forma matematica abbreviata (tipica delle calcolatrici) per esprimere il numero 1.000.000.

 

Altri acronimi:

* AKA = "Also Known As" cioé "conosciuto anche come".

* GA = "Go Ahead" cioé "vai avanti (a digitare)".

* IMO = "In My Opinion" ovvero "secondo me".

* LOL = "Laugh Out Loud" = "sto ridendo in modo rumoroso"

* REHI = "hi again" corrispondente al nostro italiano gergale "riciao!".

* BIZ = "business"

* TIA = "Thanks In Advance" cioé "grazie in anticipo". Ma potreste trovare anche"thanx in adv" con il suono "X" che sostituisce il suono "KS" e advance abbreviato.

* OBV = abbreviazione di "obviously" cioé "ovviamente"

* MORF = "Male Or Female?" ovvero "sei maschio o femmina?"

* JAM = non significa "marmellata"! Ma "Just A Minute" ovvero "solamente un minuto".

* BRB = "be right back" che significa "torno subito"

* MSG = "message" cioé "messaggio"

 

Ora avete le basi per partire in quarta! Attenzione però a non abusare di acronimi se siete in una chat piuttosto seria, OK? Eccovi qui qualche indirizzo utile:

* America OnLine Chat: http://www.aol.com/

* YAHOO! Chat: http://chat.yahoo.com

* Lycos.com Chat: http://clubs.lycos.com/live/

* XOOM.com Chat: http://chat.xoom.com



Data di pubblicazione: 16-09-2000
| Macopinioni | La Rete | Scuola di Mac | Net Economy | Recensioni | MacOS X | Magazzino |