Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Corsi > Il Terminale in pillole


Il Terminale in pillole

Il comando chmod

Col comando "ls" abbiamo visto come ottenere preziose informazioni tramite l'opzione "-l".
In particolar modo attraverso questa opzione siamo capaci di visualizzare i tanto agognati permessi di lettura, scrittura ed esescuzione.
Con il comando "chmod" siamo in grado di agire noi stessi (anziche' Onyx ) sulla modifica e la riparazione di tali permessi (o privilegi).

La sintassi del comando puo' essere di due tipi, il tipo cosiddetto ottale e il tipo simbolico. Descrivero' il secondo che e' molto piu' intuitivo.

Supponiamo di avere nella home directory il file "pippo" e visualizziamone i permessi con "ls -l":

-rw-r--r-- 1 giuboz admin 12 12 Apr 16:48 pippo

Come si vede, il primo trattino a sinistra indica che l'elemento e' un file (altrimenti ci sarebbe stata una "d" nel caso di una directory....);
il primo blocco di 3 permessi (sempre leggendo da sx a dx) ci dice che il proprietario "giuboz" detiene i permessi di lettura e scrittura sul file e non quello di esecuzione;
il secondo gruppo indica che il gruppo del proprietario ("admin") detiene il solo permesso di lettura;
cosi' pure il terzo gruppo di caratteri indica che il resto degli utenti hanno accesso a "pippo" solo in lettura.

Mettiamo il caso di voler assegnare il permesso di scrittura al gruppo.
Il comando da scrivere sara':

chmod g+w pippo

Il risultato sara' il seguente:

-rw-rw-rw- 1 giuboz admin 12 12 Apr 16:48 pippo

Cosa abbiamo fatto? Allora la spiegazione del comando e' questa:
abbiamo chiesto al sistema operativo di cambiare ("chmod") i privilegi del file pippo ("pippo") nel modo "g+w" cioe' concedendo ("+") al gruppo ("g") il permesso di scrittura ("w").

Dovrebbe quindi essere evidente la generalizzazione del comando per ammettere qualsiasi altra combinazione di permessi:
i possibili "beneficiari" del cambio di permesso sono "utente"="u", "gruppo"="g", "others"="o";
le possibili azioni sono di aggiungere "+" o togliere "-" permessi;
i permessi da modificare possono essere la lettura="r", la scrittura="w", l'esecuzione="x".
A questo punto e' chiaro che se vogliamo assegnare il permesso di esecuzione al proprietario bastera' digitare:

chmod u+x pippo

Oppure se vogliamo togliere il permesso di scrittura agli "altri" utenti" bastera' digitare:

chmod o-w pippo

e cosi' via a vostro piacimento! Facile no?

Potete anche togliere o assegnare piu' permessi a piu' categorie di utenti semplicemente aggiungendo le voci che vi interessano. Ad esempio, provate ad immaginare cosa fara' questo comando:

chmod ug-rw pippo


Lezione successiva : Il comando cd.

Data di pubblicazione: 25-12-2005

L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.