Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Corsi > Corso di REALbasic


Corso di REALbasic

Introduzione

Cos'è REALbasic? REALbasic è un programma che permette di sviluppare le vostre personali applicazioni senza dover impazzire troppo sulle linee di codice, come avviene nella programmazione di basso livello in linguaggi quali Pascal, C/C++ ecc.
Quindi se vi fosse sempre piaciuto poter programmare il vostro Mac ma non avete mai trovato il tempo e il coraggio per buttarvi in questo progetto ora lo potete fare senza troppi timori e preoccupazioni, ma con il sorriso sulle labbra :-).

Facendo un passo indietro nella memoria, quanti di voi si ricordano i vecchi computer, quelli che avevano 128 Kb di RAM per capirci, che potevano essere programmati in un linguaggio abbastanza semplice anche se un po' limitato, vi ricordate qual'era quel linguaggio? No? Beh ve lo dico io era linguaggio BASIC, la sigla BASIC altro non è che un acronimo che sta per Beginners All-purpose Symbolic Code, cioè codice simbolico per principianti adatto a tutto, il che significa che si tratta di un linguaggio semplice da imparare ma che permette di sviluppare qualsiasi nostra idea.
Se ora vi è tornato alla mente quel vecchio BASIC che faceva pressappoco così:
10 CLS
20 PRINT…
e vi sembra che non sia poi così semplice, tranquillizzatevi, il BASIC utilizzato da REALbasic è molto diverso da questo, è un BASIC orientato agli oggetti. Questo è dovuto essenzialmente a due motivi il primo è che tutti i moderni linguaggi di programmazione sono orientati agli oggetti, il secondo motivo e che essendo REALbasic un applicativo che gira sotto MacOS e che deve permettere la creazione di altri applicativi che gireranno sotto MacOS, e quindi avranno finestre, pulsanti ecc., è quasi d'obbligo che si tratti di un linguaggio orientato agli oggetti.

Ma cos'è un linguaggio orientato agli oggetti? E' presto detto, avete presente tutti i pulsanti, i menù a tendina, le freccette che trovate all'interno di molti programmi che utilizzate quotidianamente? Bene questi sono tutti oggetti a ognuno dei quali può essere associato un preciso compito es. quando fate click con il mouse su una freccetta sul bordo di una finestra vi aspettate che il contenuto della finestra si sposti in alto o in basso, ma questo è proprio il compito che è stato assegnato alla freccetta e per cui è stato scritto del codice che permetta al contenuto della finestra di spostarsi una volta che voi avete fatto click sulla freccetta.

In realtà REALbasic è anche un linguaggio orientato agli eventi, ma questa è una cosa che prenderemo in considerazione più avanti. Comunque sappiate che gran parte del codice viene già scritto da REALbasic, così che molta fatica viene risparmiata al programmatore (voi) per lasciarvi più tempo per dilettarvi a creare una bella interfaccia grafica per il vostro programma o per concentrarvi di più su parti di codice che avranno specifici e complessi compiti nel vostro programma finale. Insomma tutta la parte noiosa e difficile (API, Toolbox ecc.) della programmazione viene meno con questo bel programma e il suo linguaggio di programmazione.

Per concludere questa introduzione vi dico che invece di studiarvi i circa 8000 comandi delle API del MacOS, dovrete impegnarvi in discorsi quali: ma quel pulsante, secondo te sta più bene in alto o in basso? E' meglio grigio o verde? Mentre state creando l'interfaccia grafica del vostro programma usando semplici tecniche di drag&drop, trascinamenti ecc. Tutte cose che saranno poco diverse da ciò che fate ogni giorno con altri programmi.



Data di pubblicazione: 02-02-2000
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.