Percorso: ilMac.net > Scuola di Mac > Archivio > Masterizzare i CD


Masterizzare i CD

Masterizzare sotto OS9 - 2a parte

Questa volta parleremo di CD audio, ovvero in che modo possiamo copiare i nostri CD audio senza contravvenire ad alcuna legge. Per cui vi parlerò un po' del copyright (i diritti d'autore) e poi ci addentreremo nella parte puramente tecnica della cosa.

Il copyright colpisce ancora

E' proprio il caso di dirlo, anche questa volta, si fa per dire, il copyright "ci mette i bastoni fra le ruote" :-). Nel senso che non ci lascia copiare neanche i CD di musica in tutta libertà, infatti è legale copiare un CD di musica solo se si possiede l'originale, e non certo per venderlo ne tanto meno per regalarlo ad un amico. Ovvero è legale fare le copie dei propri CD al solo scopo di backup cioè come copie di sicurezza, per cui se, ad esempio, avete un CD di musica che vi piace particolarmente e volete ascoltarlo in auto, ma avete paura che si possa rovinare o peggio ancora possa finire perso potete tranquillamente copiarlo e lasciare a casa, al sicuro, il CD originale. Un'altra bella notizia è che se possedete più CD di cui ascoltate solo poche canzoni di ognuno potete crearvi delle vostre compilation personalizzate con le canzoni che preferite, e, come detto sopra, potete tenervi la vostra bella compilation, ad esempio, in auto; ascoltandovi così le canzoni che preferite senza dover per forza portarvi dietro parecchi CD di cui ascoltate solo poche canzoni.

Il software necessario

Entriamo ora nel vivo della questione, nella parte tecnica, di come si masterizza un CD musicale.
Per masterizzare un CD musicale a regola d'arte avete bisogno di due semplici software, che solitamente vi vengono venduti assieme o comunque vi vengono forniti all'acquisto del masterizzatore, che sono Toast e Toast Audio Extractor entrambe della Adaptec. Il secondo viene fornito assime ad Adaptec Tost solo dalla versione 3.5 in poi. C'è un altro software, sempre della Adaptec, che serve esclusivamente per la masterizzazione di CD musicali e si chiama Adaptec Jam, ma ho preferito non utilizzarlo in questa guida per evitarvi di dover comperare altro software quando si possono fare le stesse cose con il software che già si possiede.

Un po' di conti...

Vi spiegherò come crearvi delle vostre compilation personalizzate, dato che per la semplice copia di sicurezza di un intero CD i passaggi sono gli stessi, con la semplificazione che dovete copiare tutte le tracce del CD invece delle sole preferite dei vari CD.
Per prima cosa è necessario controllare di avere sufficiente spazio sul proprio HardDisk, infatti un CD audio completo occupa circa 740 Mb, e alcune eccezzioni anche 800 Mb, sicuramente vi starete chiedendo come faccia un CD audio ad occupare 740 o 800 Mb se un normale CD può contenere solamente 650 Mb di dati, semplice, un normale CD-R può contenere 650 Mb di dati e 74 minuti di musica, che equivalgono a 740 Mb circa sul nostro HardDisk (1 min. di musica = 10 Mb di spazio circa). Ci sono alcuni CD di musica che, come ho detto, occupanto fino a 800 Mb, questi hanno appunto una durata di circa 80 min. e per essere copiati necessitano dei particolari CD-R che possano contenere un tale quantitativo di dati, questo genere di CD costa un po' di più degli altri, ma almeno permette di creare le copie di backup.

E si cominicia

Una volta procurati i CD che contengono le canzoni con cui vogliamo crearci la compilation, dobbiamo scegliere le canzoni che vogliamo utilizzare, scaricarle sul nostro HardDisk ed infine masterizzare il tutto su un CD vergine con la seguente procedura:

  1. Inserite il CD con le canzoni che vi piacciono.
  2. Aprite l'Audio Extractor.
  3. Selezionate una o più canzoni che volete estrarre dal CD.
  4. Fate un clic sul pulsante "Extract...", vi verrà chiesto dove volete salvare le tracce delle canzoni, potete scegliere una qualsiasi locazioni sul vostro HardDisk a vostro piacimento.
  5. Attendete che l'estrazione delle canzoni sia terminata.
  6. Ripetete i passi dall' 1 al 5 fiono a che non avete sul vostro HardDisk tutte le canzoni con cui volete creare la compilation, salvando possibilmente tutte le tracce delle canzoni nella stessa cartella (per comodità).
  7. Uscite la Audio Extractor ed entrate in Toast.
  8. Scegliete dal menù "Format" la voce "Audio CD".
  9. Fate un clic sul pulsante "Audio..." e successivamente un clic sul pulsante "Add..." che comparirà.
  10. Cercate la cartella in cui avete salvato le tracce musicali e una volta trovata fate un clic sul pulsante "Open all".
  11. A questo punto potete sistemare le tracce nell'ordine in cui volete che vengano masterizzate sul CD semplicemente trascinandole più in alto o in basso nell'elenco con la tecnica del drag&drop.
  12. Quando l'ordine è quello che desiderate fate un clic sul pulsante "Done".
  13. Fate un clic sul pulsante "Check speed..." e attendete la fine del controllo, dopodichè se non ci sono stati degli errori durante il Check Speed, potete proseguire nella masterizzazione.
  14. Fate un clic sul pulsante "Done".
  15. Inserite un CD vergine nel masterizzatore.
  16. Fate un click sul pulsante "Write CD...". Ora vi si presenterà un dialogo in cui dovrete scegliere a che velocità masterizzare il vostro CD e se occupare tutto il CD o solamente una sessione. La velocità di masterizzazione dovete mantenere quella utilizzata nel Check Speed. Che, in teoria, per i CD musicali dovrebbe comunque essere di 1X.
  17. Fate un clic sul pulsante "Write disk...".
  18. Attendete la fine della masterizzazione, dopodichè inserite il CD masterizzato nel lettore e controllate che tutto sia come lo volevate voi. Se qualche cosa è andato storto non dovete fare altro che, buttare il CD, e ripartire dal punto 8 senza alcun problema.
  19. Se è andato tutto per il verso giusto buttate nel cestino le tracce audio e vuotate il cestino, così avrete masterizzato la vostra prima compilation su CD-R.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro nello spiegarvi come creare le vostre compilation personalizzate o le vostre copie di sicurezza di CD musicali se comunque avete qualche dubbio o non avete capito bene qualche cosa potete sempre scrivere. E mi raccomando ricordatevi sempre che questi sono solamente dei consigli, non è l'unico sistema per masterizzare i propri CD di musica per cui potete personalizzare questi consigli in base alle vostre esigenze.
Nella prossima puntata i protagonisti saranno i CD playstation, non mancate...



Data di pubblicazione: 12-11-1999
L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.