Percorso: ilMac.net > Recensioni > Giochi > Tropico


Tropico

Diventa il nuovo Leader Maximo

Le immagini | Scheda del prodotto | Requisiti hardware | Giudizio finale

Piccola premessa

Tropico è un gioco di strategia e di gestione di risorse in qualche modo simile ai grandi del genere come Civilization (trovare link) o come Caesar o, ancora, come Railroad Tycoon, quindi, se amate il genere questo gioco saprà certamente offrivi qualcosa di nuovo ed interessante; se non avete mai provato uno di questi giochi, allora può valere la pena di provare. Se non vi piacciono?
Beh ci sono altre recensioni ed altri programmi.....

La presentazione e i requisiti.

Il gioco arriva sul solito CD mentre il manuale è elettronico, come in tutti gli ultimi giochi. Uno sguardo alle risorse consigliate, le minime le ignoro sempre, e mi rendo conto di come questo gioco abbia bisogno di una macchina abbastanza recente per poter girare, infatti richiede un qualunque processore G3, quindi una macchina con non più di 3 anni di vita. Altro elemento necessario è una buona scheda video la cui qualità inciderà molto sulle possibilità di visualizzazione e sulla velocità del gioco.

Installazione e partenza.

Tropico può girare sia su OS 8 e OS 9, quindi nel sistema Classic, sia su X come programma Carbonizzato, che non necessita, quindi, di avviare il sistema Classic per girare. Pur apprezzando questo aspetto, l'installatore per OS X è stato realizzato malissimo e di questo la società ne è consapevole tanto da avvertire i potenziali utenti di questo problema, sia nel Readme che in un foglio che troviamo nella confezione del gioco. In attesa di un nuovo installer la migliore soluzione è procedere all'installazione dal sistema operativo versioni 8 o 9 e poi utilizzare la versione per OS X sul sistema apposito.

Giochiamo

Prima di partire è necessario settare le opzioni di visualizzazione per permettere a Tropico di girare al meglio; di questo si occupa una utility apposita che prepara i settaggi su cui l'utente è però libero di intervenire con modifiche al fine di accelerare o visualizzare meglio il gioco.
A questo punto, settato tutto, possiamo giocare.
Dopo le solite schermate introduttive ci troviamo davanti a 3 opzioni, iniziare il tutorial che in pochi minuti ci introduce ai piccoli grandi segreti e novità introdotte da questo gioco, iniziare una partita, con la possibilità di giocare uno scenario, iniziare una nuova partita o riprendere una partita salvata. La terza opzione è quella di uscire dal gioco.

Il gioco.

Tropico vi mette nei panni di un dittatore o "presidente" di una piccola isola tropicale, da qui il nome del gioco. Il vostro obiettivo lo potete scegliere quando iniziate il gioco è può essere quello di accumulare ricchezze personali, su conti protetti in Svizzera, rendere felice la vostra popolazione, accumulare molti punti e così via.
Le possibilità di personalizzazione vanno al di là di semplici scelte come la dimensione dell'isola o la faciltà e difficoltà del gioco ed arrivano sino alla possibilità di definire le proprie caratteristiche psicologiche. Infatti, una volta definite le macro-variabili sin qui elencate, vi sarà la possibilità di scegliere una serie di caratteristiche personali, compresi i difetti, che permetteranno di avvicinare maggiormente il dittatore alle nostre inclinazioni.
Giusto qualche esempio per chiarire di cosa sto parlando. Una prima opzione vi consente di scegliere il modo in cui siete salito al potere, rivoluzione comunista, colpo militare, ascesa guidata dal denaro e così via, ma potete anche definire le vostre qualità ed i vostri difetti e tutto questo influenzerà il modo in cui le persone valuteranno il vostro operato.

La dinamica del gioco non si distoglie molto da altri giochi manageriali, dovete gestire risorse limitate e costruire case per i vostri concittadini, miniere per sfruttare le risorse minerarie, industrie per produrre, rum, sigari, legno, gioielli; scuole per istruire i vostri giovani, stazioni di polizia per controllare la criminalità, armerie per il vostro esercito, porti, aeroporti e alberghi per migliorare la vostra attrattività economica e turistica.
Interessante è la possibilità di ricevere ogni anno, sovvenzioni dalla Russia e dagli Stati Uniti. Questi sovvenzionamenti aumenteranno o diminuiranno a causa della vostra politica e della vostra abilità diplomatica.

Il resto del gioco è tutto da scoprire, ma vi assicuro che non ne rimarrete affatto scontenti. Un piccolo limite la velocità a volte davvero risibile e lo spazio occupato sul vostro disco rigido 850 MB, ma, nonostante questo, vi scoprirete presto a non poter fare a meno di questo piccolo grande gioco.

Le immagini
con un click puoi ingrandire le immagini

recensione simulazione tropicoisola tropicale, recensione tropicotropicorecensione giochi, simulazionetropico, simulazionerecensione, simulazione isola tropicaletropico, gioco

Ritorna all'inizio


Scheda del prodotto
Descrizione Voto
Produttore MacSOFT
Categoria Giochi
Simulazione
Versione 1.0.3
Lingua Inglese
Distributore n.d.
Prezzo 120.000 8.5/10

n.d.=non disponibile

Requisiti hardware
Minimi Consigliati Voto
Sistema operativo 8.1 8.1 10/10
Processore 200 MHz G3 9/10
RAM 32 96 9/10
Spazio su Disco 850 MB 850 MB 6/10
Scheda Grafica Qualunque Scheda grafica
16 MB di Ram

n.d.=non disponibile

Ritorna all'inizio

Giudizio finale

Un gioco molto interessante che non mancherà di conquistare il cuore di tutti gli amanti dei giochi di simulazione e di strategia. Lontano dalle conquiste "mondiali" ed interplanetarie di Civilization ed Alpha Centauri, Tropico offre una visione più caraibica ed anche diversa, potremo essere dittatori o presidenti e costruire non un impero, ma il nostro piccolo paradiso. Di certo vi garantirà molte ore di gioco sereno.

Velocità 7/10
Semplicità d'uso 10/10
Interfaccia 9/10
Stabilità 8.5/10
Voto 94/100
I pregi:

I difetti:
Installer per OS X scritto malissimo, richiede un computer abbastanza veloce, molto spazio su disco ed una buona quantità di RAM. Accelerazione 3D disponibile solo su schede con almeno 16 MB di RAM.

Trama interessante, gioco complesso e dalla longevità spiccata. Alto grado di personalizzazione con la possibilità di modificare attitudini e comportamenti del nostro personaggio. E' già predisposto per OS X.

Ritorna all'inizio



Data di pubblicazione: 16-04-2002
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.