Percorso: ilMac.net > Recensioni > Programmi > MaxBulk Mailer


MaxBulk Mailer

Il web marketing a portata di clic

Le immagini | Scheda del prodotto | Requisiti hardware | Giudizio finale


Quanti di voi, gestendo un sito, hanno una raccolta di indirizzi e vorrebbero avere un programma di gestione newsletter semplice, nativo per MacOS X e Classic, veloce ed allo stesso tempo stabile? Max Bulk Mailer offre tutte queste caratteristiche: si tratta di un programma semplice e geniale per la gestione e l'invio di grandi quantità di posta.

Una doverosa premessa
Max Bulk Mailer, consente l'invio di grandi quantità di posta, ma non consente di effettuare "spamming" o meglio non consente di attuare quei biechi trucchi cui ricorrono gli spammer, come quello di usare indirizzi falsi o nascondere gli header, questo perchè il programma è molto professionale, ma allo stesso tempo stringente su questo aspetto. Ovviamente, come qualunque strumento può essere usato bene o male, ma non coprirà certo le vostre eventuali malefatte.Per questo motivo questo programma è stato scelto da numerose società nonchè utilizzato dalla stessa Apple in molte delle sue filiali nel mondo. A rafforzare il positivo giudizio sul programma anche un giudizio molto lusinghiero dato da MacWorld a questo programma (4,5/5) uno dei migliori voti dati dai loro recensori; ma vediamo più in dettaglio questo piccolo e meraviglioso programma.

Cosa fa Max Bulk Mailer?
Lo scopo di questo programma è evidente già dal nome: consentire di inviare e-mail, sia in formato “solo testo”, che in formato “testo + HTML” che in formato HTML puro, ad una lista di destinatari anche molto ampia. Per far questo avete a disposizione una intuitiva interfaccia a pulsanti che vi guida passo passo nella compilazione dell'e-mail, nell'aggiunta degli indirizzi, nel primo controllo, nell'invio. Una utile funzione vi consente anche di tener traccia di eventuali problemi sorti durante l'invio.

Usiamolo!
Iniziare ad usare Max Bulk Mailer è questione di pochi minuti. Una volta scaricato il programma, che gira sia sotto Mac OS 9 che sotto Mac OS X, potete subito mettervi all’opera. Il programma, in piena filosofia shareware, è pienamente utilizzabile anche senza registrazione; tuttavia alcune limitazioni, come il ritardo di alcuni secondi all'avvio ed un messaggio che apparirà tutte le volte che invierete e-mail con questo programma dovrebbero spingere gli utenti interessati, a registrarsi. Ne vale proprio la pena.

Al lavoro...
Vediamo come costruire ed inviare il nostro messaggio. Si parte, come è ovvio, dalla finestra di “Composizione”. Qui potrete costruire il vostro messaggio, sia in semplice testo, che in testo misto ad HTML, che, infine, in HTML puro. Il programma vi consente una minima possibilità di editare direttamente. Tuttavia, soprattutto per la scrittura dell'HTML, vi consigliamo di affidarvi ad uno dei tanti programmi per la scrittura del codice HTML (eccetto Front Page se lo doveste fare da un PC). La funzione di Mail merge vi permetterà di personalizzare la vostra e-mail con tantissime opzioni: pensate alla possibilità di inserire il nome del vostro destinatario, anzichè un generico “caro amico” o “gentile cliente”. Il programma prenderà i dati dai vostri archivi e li inserirà, automaticamente, nella vostra e-mail. Direte addio alle email anonime e tutte uguali per personalizzarle, una ad una con ben 23 possibili opzioni.Un piccolo difetto se, proprio vogliamo trovarlo in quest'area del programma, è l'assenza di alcuni basilari elementi per la "personalizzazione" delle email in HTML e per il controllo dei tag HTML, ovvero della loro corretta chiusura tale da rendere la visualizzazione dell'e-mail già corretta.

Tanti destinatari, un semplice clic
Completata la scrittura del messaggio, potrete inserire i destinatari cui inviare la vostra comunicazione. Se disponete di un archivio, come la Rubrica Indirizzi di Mac OS X, il programma prenderà i dati necessari, (nome, cognome ed e-mail) e li predisporrà all'invio. Ovviamente potrete intervenire, raggruppare ed anche personalizzare le vostre liste, così da poter gestire più gruppi diversi.

Anteprima, guardare prima di inviare
Una volta completata la scrittura del vostro messaggio potrete visualizzarlo con una comoda funzione di anteprima così da controllare come apparirà la comunicazione ai vostri amici, utenti o clienti che siano. Se avete predisposto un'e-mail in HTML, potrete visualizzare l'anteprima direttamente sul browser così da controllare eventuali errori del codice e la sua corretta visualizzazione. La funzione di anteprima si presenta estremamente semplice ed allo stesso tempo molto funzionale.

Log, controlliamo lo stato delle spedizioni
L'ultimo atto necessario al buon fine della spedizione è il controllo dell'assenza di errori. A questo fine esiste un'ultima finestra in cui vengono raccolti l'esito della spedizione e gli eventuali errori. Anche questa finestra risulta di estrema utilità per raggiungere il nostro fine, inviare la nostra comunicazione a tutti i destinatari.

Massima flessibilità su tutti i sistemi
Un'ultima doverosa nota positiva è legata alle richieste del programma, che sono abbastanza limitate. Questo potrebbe consentirvi di recuperare anche un vecchio Mac, magari dotato di una vecchia versione di Mac OS (fino alla 8.6) da destinare, esclusivamente, a questa attività. È sufficiente un PowerPC, 32 MB di RAM e 10 MB di spazio su disco, oltre che, ovviamente, un collegamento ad Internet.

Le immagini
con un click puoi ingrandire le immagini

Immagine 1Immagine 2Immagine 3Immagine 4

Ritorna all'inizio


Scheda del prodotto
Descrizione Voto
Produttore MaxProg
Categoria Utilità
Versione 2.8
Lingua Italiano.
Distributore Max Prog.
Prezzo 20/40 € (in base alla versione) 10/10

n.d.=non disponibile

Requisiti hardware
Minimi Consigliati Voto
Sistema operativo 8.6/X 9/X 9/10
Processore PowerPC. PowerPC. 10/10
RAM 32 MB 64 MB. 10/10
Spazio su Disco 10 MB 20 MB. 10/10
Altro n.d. n.d.
n.d.=non disponibile

Ritorna all'inizio

Giudizio finale

MaxBulk è il classico programma che nasce per fare un'attività e si è perfezionato e sviluppato al meglio per farla. Gira sotto Mac OS 9 e MacOS X e questo lo rende interessante per una grande massa di utenti. A tal proposito, il costo limitato e la sua funzionalità lo rendono un acquisto possibile per molte persone o aziende che hanno necessità di gestire una lista contatti ed inviare delle e-mail, magari personalizzate

Velocità 10/10
Semplicità d'uso 10/10
Interfaccia 9/10
Stabilità 9/10
Voto 97/100
I pregi:
Un programma ben sviluppato, semplice ed allo stesso tempo completo. Utile per inviare molte e-mail personalizzate a gruppi di utenti e clienti. Veloce, stabile e molto efficiente.

I difetti:
Scarso controllo sul codice HTML per evidenziare eventuali Tag non chiusi. Utili più strumenti per la "scrittura" del codice.

Ritorna all'inizio



Data di pubblicazione: 05-09-2003
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.