Percorso: ilMac.net > Recensioni > Libri > Mail 3.0 contro lo spam


Mail 3.0 contro lo spam

Un libro virtuale molto concreto

Premessa

Marco Freccero è il Web Editor de "ilMac.net", che cura con dedizione e competenza.
Collaboriamo da anni e condividiamo la passione per lo scrivere e per il Mac; col tempo questa collaborazione "virtuale" si è trasformata in amicizia. Conoscendolo non ci ha meravigliato quindi che, da persona discreta e riservata, non abbia mai pensato di far recensire su queste pagine i suoi libri digitali distribuiti da BuyDifferent, sponsor del sito.
Abbiamo deciso di presentare comunque ai lettori de ilMac.net i suoi e-book cercando di non farci influenzare dala nostra amicizia.

e-Book: una alternativa interessante

Gli e-book, o libri "digitali", sono testi distribuiti tramite internet, di solito in formato PDF. L'idea di pagare per un libro virtuale non deve stupire: siamo ormai abituati a comprare allo stesso modo musica, filmati e software: la "smaterializzazione" dell'informazione è una realtà che procede inarrestabile.
Appena sarà superato il problema di un lettore comodo, leggero e chiaro come un libro tascabile (l'iPhone di domani?), si stamperanno sempre meno volumi.

"Mail 3.0 contro lo spam" è un agile volume virtuale di 72 pagine, lo si può acquistare solo su internet pagando 3,90 Euro con Carta di Credito, PayPal o bonifico, e si riceve via posta il link per scaricarlo e il codice per sbloccarlo. Tutto molto semplice...
Il font utilizzato è gradevole e ben leggibile sia a schermo sia stampato in formato A4, le immagini, a colori naturalmente, sono chiare ed abbondanti.
Data la originalità del media è lecito aspettarsi una certa originalità anche nello stile: Marco Freccero si rivolge al lettore con tono confidenziale, in prima persona: riesce a coinvolgerlo in maniera diretta, smascherando con garbo i piccoli errori e le leggerezze più comuni nell'uso della posta elettronica e che possono creare ben più di una seccatura.

Un libro "utile"

Lo scopo è quello di fornire una guida completa ad un argomento importantissimo, la difesa dallo "spam":i messaggi non richiesti e a volte "pericolosi" che ultimamente inondano le nostre caselle di posta.
Tali informazioni di solito sono "sparse" sulla rete e su manuali che trattano argomenti più vasti e il rischio è che le informazioni veramente "utili" si perdano. Inoltre raramente l'editoria tradizionale riesce a essere aggiornata all'ultima versione del nostro programma di posta.
Solo per aver concentrato questo argomento in un unica, organica esposizione questo libro merita la lettura: la ricchezza e la qualità degli accorgimenti e delle procedure per gestire la posta elettronica è superiore a quella che si trova nei comuni manuali.
Non sarete annoiati con le istruzioni di configurazione di posta elettronica: se avete problemi con lo spam è segno che il vostro programma di posta è già configurato e funziona sin troppo bene.
Troveremo qui quello che sui manuali non si trova: la logica di funzionamento della posta elettronica, dei programmi e dei filtri anti-spam.

Prima conoscere...

Il primo passo per la difesa è la conoscenza del fenomeno e del modo in cui esso è stato affrontato dai programmatori.
Sta principalmente a noi "tenere d'occhio" la posta indesiderata, con regole solo apparentemente di buon senso che però possono richiedere una certa dose di comprensione dei fenomeni in cui l'utente è coinvolto.
Freccero ci insegna a riconoscere lo spam, i vari tipi di truffa o di virus che esso veicola, ci spiega come i filtri facciano in genere un discreto lavoro e come ottimizzarlo.
Viene spiegato chiaramente cosa assolutamente non fare per evitare di essere riconosciuti come prede dagli "spammer", il tutto con una solida dose di buon senso: regole troppo rigide potrebbero farci "perdere" messaggi genuini e importanti!

...poi agire.

Dopo una così detta "difesa passiva" si passa all'azione ottimizzando i potenti mezzi che Apple ci mette a disposizione: dopo aver imparato a riconoscere lo spam insegnamolo al nostro Mac.
Vengono illustrate le caratteristiche esclusive dei filtri di Mail 3.0 (quelli che lo stesso Steve Jobs ha detto di non sapere come funzionano "ma funzionano") e del recentissimo servizio "Mobile Me" di Apple.
Verremo così guidati ad "addestrare" i filtri secondo le nostre esigenze e secondo il nostro tipo di corrispondenza.
Il risultato è un patrimonio di esperienza e conoscenza che potrà seguirci anche su altri nostri computer: una vera "chicca" in tal senso sono le istruzioni per trasferire le regole così faticosamente ottimizzate.

Per il prezzo di tre capuccini non c'è che dire, un bel risultato!

In conclusione

Un libro "fresco", dallo stile originale, di gradevole lettura, tecnico e approfondito ma dalla lunghezza adeguata all'argomento, ricco di contenuti difficilemente reperibili altrove.


Titolo Mail 3.0 contro lo spam
Autore Marco Freccero
Editore BuyDifferent
Pagine 72
Prezzo 3,90 Euro


Data di pubblicazione: 26-11-2008
L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori. Semplitech srl - P.IVA 02472850300