Percorso: ilMac.net > Recensioni > Programmi > Lineform


Lineform

La grafica vettoriale è diventata semplice

Provando questo applicativo da profano, in quanto non sono un grafico o un illustratore di professione, ed avendo avuto modo di testarne altri anche molto famosi, Photoshop e Illustrator (tanto per non far nomi) mi sono messo a realizzare una bozza di prova per la grafica di un sito guarda caso ilMac.net :-)

spazio lavoro lineformAppena avviato, effettuata la semplice registrazione online, ad una prima occhiata può sembrare spartano, come interfaccia e come strumenti, in realtà non è spartano è semplice.
Ricalca per certi versi la filosofia di utilizzo delle iApps di Apple, alcune idee sono prese da Photoshop e altre da Illustrator ma tutto orientato alla semplicità, un giusto mix dei due approcci alle interfacce grafiche. Il programma ha un approccio vettoriale per cui chi ha già provato programmi come Illustrator o similari ci metterà poco ad ambientarsi.

Le funzioni che mi sono saltate subito all’occhio durante l’utilizzo sono sicuramente gli utilissimi undo multipli, per annullare eventuali errori fatti in uno dietro l’altro.
filtri lineformLa possibilità di applicare i filtri in cascata regolandone i vari settaggi e vedendo i risultati delle modifiche in tempo reale, senza attendere che il filtro venga applicato (merito del supporto di core image), selezionando uno o più oggetti su cui applicare il filtro stesso.
Il supporto dei layer, utilissimi per poter realizzare progetti elaborati. La possibilità di applicare effetti di ombreggiatura e quant’altro per rendere vive le nostre creazioni.
Molto utili anche le palette magnetiche per organizzare il layout operativo del programma nel modo più consono al proprio modo di lavorare.

Inoltre il programma esporta le proprie creazioni in diversi formati grafici BMP, EPS, JPEG, PDF, PNG, SVG, TIFF, da webmaster ho notato la mancanza del formato GIF, ma non è fondamentale dato che può essere sostituito da altri formati.

formati di salvataggio di lineformCi sono sicuramente molte funzioni di questo applicativo che non ho citato, ma credo che la cosa più importante di tutte sia non tanto farvi un elenco di cosa può e cosa non può fare questo applicativo, quanto l’impressione che si ricava utilizzandolo e cioè funzioni semplici ed intuitive a differenza di molti altri programmi professionali, forse molto più completi, ma non certo alla portata di tutti. Utilizzandolo ho capito il perchè questo programma ha vinto il premio Apple Design Award nel 2006 e penso che lo capirete facilmente anche voi. Credo che l’unico vero limite di questo programma sia la fantasia di chi lo utilizza.

L’ho testato su una macchina abbastanza performante un PowerMac G5 dual 2GHz con 4GB di RAM e mi è sembrato molto veloce, sia nell’apertura che nell’esecuzione di molte funzioni, non ha dato problemi anche nell’apertura di file di grosse dimensioni.

Una cosa a mio avviso molto importante di questo applicativo è il fatto che sia interamente in italiano, con un manuale in PDF anch’esso interamente in italiano e questo grazie alla certosina localizzazione da parte di Active-software che colgo l’occasione per ringraziare per avermi dato modo di provare e farmi conoscere questo programma, ingiustamente, quasi sconosciuto.

Requisiti di sistema: Mac OS 10.3.9 o successivi
Produttore: Freeverse
Distributore: Active-software
Categoria: grafica vettoriale
Versione: 1.3.2
Lingua: italiano
Prezzo: 99€



Data di pubblicazione: 05-07-2007
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.