Percorso: ilMac.net > Recensioni > Hardware > iLap di Rain Design


iLap di Rain Design

Prova su strada

Chi possiede un computer portatile sa bene quanto sia importante avere una buona base d'appoggio per poter lavorare in modo confortevole, senza rischiare la scoliosi o un attacco di cervicale. Purtroppo non è sempre possibile avere a disposizione un tavolo della giusta altezza o sufficientemente ampio per, ad esempio, appoggiarvi un 17"; così alla fine ci si ritrova spesso ingobbiti e ripiegati come origami sulle proprie ginocchia. Già da alcuni anni, si trovano in commercio numerosi rialzi per portatili, di varie fogge e dimensioni, ma un prodotto emerge per funzionalità, ergonomia ed eleganza: iLap.



iLap è una piattaforma in alluminio sabbiato che offre la giusta inclinazione per l'utilizzo del computer sia su una base d'appoggio rigida che sulle proprie gambe, grazie al supporto posteriore snodato, che garantisce l'adattabilità dell'oggetto a qualsiasi esigenza.
Due morbide imbottiture di velluto nero removibili, poste anteriormente e posteriormente, offrono un comfort notevole soprattutto per quanto riguarda l'appoggio dei polsi, che non subiscono il classico schiacciamento (che a lungo andare può causare la sindrome del tunnel carpale, la piaga degli informatici!).



Il portatile, come già detto, va a poggiare su una base in alluminio che agevola la dissipazione del calore in modo pressoché uniforme e al cui centro è "ritagliata" la graziosa goccia simbolo della casa produttrice: la Rain Design Inc.
Nella sua semplicità, iLap risulta un oggetto esteticamente bello, essenziale e dalle linee pulite: per questo si sposa a meraviglia con i MacBook Pro. Nota dolente è il costo...un oggetto così semplice non può costare 70-80 euro! Tutto sommato la resa è talmente efficiente che uno si dimentica velocemente quanto sia costato.iLap è disponibile per 12", 13" widescreen, 14" ed infine 15" e 17" (anche widescreen).




Data di pubblicazione: 14-03-2007
L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.