Percorso: ilMac.net > Recensioni > Libri > C++ Fondamenti di programmazione


C++ Fondamenti di programmazione

Seconda Edizione


Tra i molti linguaggi di programmazione esistenti, il C++ probabilmente è quello che gode di una fama che possiamo definire (esagerando un po' forse), sfavorevole. Che sia solido, affermato, utilizzato da importanti realtà aziendali e non solo, è un dato di fatto. Come tutti i linguaggi di programmazione richiede grande precisione, un giusto metodo di lavoro. Ma mentre altri linguaggi delegano certi dettagli al compilatore, il C++ viceversa riversa questo aspetto del lavoro sul programmatore. Altro dato da tenere bene in conto: il C++ rispetto al C (di cui è un 'parente'), ha una spiccata attitudine alla programmazione orientata agli oggetti. Inoltre, richiede molta pratica: come tutti i linguaggi di programmazione, si dirà. Vero: ma di certo il C++ pretende da chi si avvicina a lui un surplus di impegno.

Questa la premessa che ci permette di arrivare a parlare del libro pubblicato di recente dalla casa editrice Apogeo, nella collana PerCorsi di Studio. Si intitola "C++ Fondamenti di Programmazione" e come si intuisce dal titolo, è dedicato proprio al C++.
Un aspetto importante da sottolineare, e che è certamente a favore del libro: questa guida di oltre 700 pagine, non solo è indicata per chi già programma. Ma è indirizzata anche a coloro che di programmazione conoscono poco o nulla. I due autori (H.M. Deitel e P.J. Deitel), si occupano di informatica (e della difficile ma esaltante arte di insegnarla), da sempre, potremmo dire. L'esperienza maturata sul campo (cioé dietro la cattedra o in conferenze in giro per gli Stati Uniti, ma non solo), è poi sfociata nella fondazione della Deitel & Associates, una società che realizza testi, corsi, conferenze sui più importanti linguaggi di programmazione.

Il piano dell'opera

Non ci troviamo davanti alla solita guida che permette in poche ore di divenire esperti nell'uso di un programma o di un linguaggio. Sia la mole del libro, che l'approccio serio ma non serioso all'argomento, uniti ad un linguaggio che rifugge termini misteriosi, permette di immergersi con gradualità nel tema. Senza fretta alcuna, anzi, semmai suggerendo di indugiare pure. Poiché la struttura del libro si presta proprio all'apprendimento graduale ma completo.
Il volume si sviluppa in tredici capitoli, più due appendici. L'introduzione viene dedicata alla descrizione di cosa sia un computer, quale le famiglie in cui si dividono i linguaggi di programmazione, poi un cenno alla programmazione agli oggetti, per poi iniziare a parlare delle caratteristiche del C++.
Ogni capitolo affronta in maniera completa e approfondita i vari aspetti del linguaggio in oggetto. Le funzioni del C++ vengono quindi illustrate tramite tutta una serie di programmi perfettamente funzionanti. Il loro codice può essere scaricato a questo indirizzo, per permettere allo studente di eseguire il codice, via via che si procede nella conoscenza del linguaggio.

Prima della conclusione di ogni capitolo, vengono proposti degli esercizi di autovalutazione (con tanto di soluzioni), più una nutrita schiera di esercizi che hanno l'obiettivo di fornire allo studente la padronanza necessaria per sviluppare buone applicazioni in C++.

C++ per Mac

Le immagini che accompagnano il lettore nella lettura del libro sono schermate di Windows, ma questo non significa affatto che gli utenti Mac siano tagliati fuori da questo potente e spesso insostituibile linguaggio, anzi. L'assennata politica di Apple, quella cioé di fornire con ogni copia del sistema operativo gli strumenti per sviluppare qualunque tipo di applicazione, tramite i linguaggi più popolari, ci pare azzeccatissima. Le immagini che seguono indicano come non sia necessario alcunché per iniziare sin da subito a produrre codice in C++ sulla piattaforma Mac.



La conclusione

Si è scritto all'inizio che il libro si rivolge a tutti, e qui lo ribadiamo. Il costo (45,00 Euro), potrebbe dissuadere chi ha desiderio di imparare il C++. Ma pensiamo che valga i soldi che richiede. Non è assolutamente facile prendere un argomento come il C++ (o il polimorfismo, oppure la programmazione orientata agli oggetti, a cui ovviamente vengono dedicate molte pagine), e renderli argomenti alla portata di chiunque. Crediamo che occorrano capacità speciali da parte di chi scrive, e che il libro riesca perfettamente nell'intento.
Se volete imparare il C++, affidandovi ad una guida autorevole, capace di sviscerare anche aspetti ostici, probabilmente C++ Fondamenti di programmazione è il testo che fa per voi.

Titolo C++ Fondamenti di programmazione
Autore H.M. Deitel, P.J. Deitel
Collana PerCorsi di Studio
Editore Apogeo
Pagine 768
Prezzo: 45.00 Euro
ISBN 88-503-2386-7

Data di pubblicazione: 07-12-2005

L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.