Percorso: ilMac.net > Recensioni > Libri > Come si fa fotoritocco (e non solo) con Photoshop


Come si fa fotoritocco (e non solo) con Photoshop

Photoshop sempre in tasca

Uno degli argomenti più trattati dalla manualistica informatica è senza dubbio quello relativo ad Adobe Photoshop, il programma che domina in ambiente Mac e Win il campo del fotoritocco e dell'elaborazione di immagini.
I motivi sono semplici: il programma è diffusissimo, potente, stimolante e complesso; tante persone lo usano, o vogliono usarlo, o vogliono usarlo meglio.
Di qui la molteplice e variegata richiesta di supporto e la conseguente molteplice e variegata offerta editoriale.

Un volume per principianti "completo"

Prendiamo in considerazione un libro che, per formato e costo, potrebbe sembrar appartenere alla categoria "piccoli manuali veloci per principianti": in effetti le cose stanno in maniera leggermente diversa. Come tipologia di volume il libro si colloca infatti a metà strada tra il "grosso e completo manuale" con tutti i segreti del programma, per intenderci dedicato al professionista che con esso deve lavorare, e "la piccola guida introduttiva" sul modello di quelle che si trovano spesso anche in edicola.
Per quanto riguarda l'approccio a Photoshop esso vuole essere una sintesi tra i "manuali classici" che illustrano nel dettaglio tutte le funzioni dell'applicazione e le "guide al fotoritocco" che con l'avvento massiccio della fotografia digitale rappresentano una grande parte dell'interesse dell'utenza amatoriale.

Tutto Photoshop in 180 pagine?

L'ambizioso scopo dichiarato è quello di fornire un manuale che possa essere il "libro specifico proprio per quel tipo di utenza che aspira a utilizzare Photoshop nella sua organicità e con cognizione delle potenzialità offerte, e quindi non solo per il fotoritocco".
Per fare ciò Giorgio Sitta, giornalista e autore di diverse altre pubblicazioni su media e grafica, ha fatto tesoro della sua esperienza divulgativa: per scrivere un manuale come quelli della collana "Come si fa" della casa editrice "Tecniche nuove" la scelta pare azzeccata.

Molti altri testi infatti danno per scontata una qualche conoscenza dell'argomento generale, il fotoritocco, e si concentrano sulle possibilità che in tale ottica il programma offre all'operatore. Purtroppo spesso chi si avvicina a questa disciplina non ne conosce nemmeno le basi e richiede dal manuale un aiuto a impostare il proprio lavoro da zero e a scegliere tra le principali opzioni operative. Tutto ciò rimanendo in ambito amatoriale e senza dover spendere mesi su un libro.

La soluzione offerta da questa pubblicazione è quella di illustrare il "perchè" delle cose, con un italiano lineare e didascalico, facilitando una organica e facile memorizzazione, inoltre "il testo, partendo da un doveroso inquadramento iniziale, analizza quegli strumenti più potenti e più interessanti che spesso vengono tralasciati. Per esempio la calibrazione dei colori, la tavoletta grafica, l’interfaccia con le periferiche, l’uso di canali e livelli, le regolazioni, i filtri e la corretta organizzazione in fase di stampa e salvataggio permettono di sfruttare al meglio Photoshop e di ottenere dei risultati insperati".

10 brevi capitoli

I primi 3 capitoli del libro ci portano a conoscere il programma, i suoi strumenti ed i 2livelli", l'arma segreta di Photoshop per l'elaborazione delle immagini.
Il quarto capitolo descrive le immagini in quanto tali, con un approccio molto pratico vengono illustrati i difetti che esse possono presentare, come prevenirli e come correggerli.
Il quinto capitolo si dedica alla elaborazione artistica delle immagini e quindi illustra "intelligentemente" con poche immagini i filtri di Photoshop, il significato dei loro nomi spesso misteriosi, il loro scopo e il loro uso.
Il capitolo successivo è quello della elaborazione vera e propria delle immagini, dalle correzioni prospettiche alla eliminazione selettiva di oggetti dal campo visivo e così via: tutto quello che in camera oscura non si sarebbe mai riuscito a fare!
Quindi dopo un capitolo specifico sulle immagini per il web e uno sulla stampa, vengono illustrate alcune specifiche novità della versione "CS2" di Photoshop: Adobe Bridge e il supporto RAW. L'ultimo capitolo, il decimo, ci illustra lo strumento di Adobe per organizzare il lavoro anche oltre Photoshop e verso tutte le applicazioni della Creative Suite 2: Version Cue.

Un solido tascabile

"Come si fa fotoritocco (e non solo) con Photoshop" si presenta come un piccolo volume di meno di 200 pagine, la finitura "opaca" e gradevole al tatto della copertina conferisce l'impressione a chi lo maneggia di avere a che fare con qualcosa che possa tranquillamente essere portato in giro e riposto in tasca con grande confidenza: infatti il libro è robustamente "rilegato" e non solo "incollato" come tanti altri di analoghe dimensioni.
Come è lecito aspettarsi da un volume sotto i 10 Euro di costo le immagini sono rigorosamente in bianco e nero ma ciò che può creare più problemi a chi ha difficoltà con la vista è la loro ridotta dimensione, a volte bisogna un pò "tirare gli occhi" per leggere i menù che in esse sono richiamati.

Poca CS2...

La parte relativa alle specifiche novità dell'ultima versione del programma potrebbe sembrare limitata, i motivi sono che per esse da sole servirebbe un volume apposito, che la Creative Suite prima versione è ancora maggiormente diffusa in ambito amatoriale e che, in effetti, le novità non modificano radicalmente l'uso del programma se non nelle parti comunque ben spiegate dal penultimo capitolo del libro.

Perchè questo libro?

In conclusione uno dei migliori volumi sul Photoshop nella sua fascia di prezzo, un acquisto di cui difficilmente ci si potrà pentire e che, se vi farà venire la voglia di "crescere" nella conoscenza di questo splendido programma, magari acquistando un manuale o affrontando uno studio "più impegnativi", potrà sempre restarvi in tasca come rapido e completo promemoria.


Titolo Come si fa fotoritocco (e non solo) con Photoshop
Autore Giorgio Sitta
Editore Tecniche Nuove
Collana Come si fa
Pagine 182
Prezzo 9,90 Euro
ISBN 88-481-1798-8

Scarica l'indice qui


Data di pubblicazione: 28-02-2007

L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.