Percorso: ilMac.net > Recensioni > Giochi > Carmageddon 2


Carmageddon 2

Una corsa senza esclusione di colpi

Scheda del prodotto
  • Requisiti hardware
  • Le immagini
  • Giudizio finale

    Quanti di voi si ricordano la prima versione di questo gioco? Il tanto criticato Carmageddon? Certo non si può dire che sia un gioco educativo, tutt'altro, ma proprio per questo ho voluto farne la recensione, per cercare di darvi un'idea di che genere di gioco sia, facendo anche un naturale confronto con il primo episodio di questo gioco.

    Per quelli di voi che ancora non lo dovessero sapere Carmageddon è un gioco molto violento dato che lo scopo del gioco è sì finire una corsa automobilistica prima che scada il tempo, che ci è stato assegnato, ma per riuscire a finire la corsa è necessario investire dei pedoni che troviamo lungo il tracciato, questo perchè ogni pedone ucciso ci regala del tempo supplementare che ci permette di finire la gara. Ovviamente in questo gioco il fattore denaro non poteva mancare infatti, non correndo la nostra corsa in solitaria ma in compagnia di altre auto avversarie, ci ritroviamo ad essere ostacolati in tutti i modi possibili venendo speronati in modo da danneggiare la nostra auto ed impedirci di arrivare in tempo utile al traguardo. Fortunatamente però è possibile riparare in corsa la propria auto semplicemente premendo un tasto, ma ogni riparazione ha un costo ben preciso relativo ai danni, più o meno gravi, subiti dalla nostra auto. Voi direte e i soldi per le riparazioni chi ce li da? Beh, all'inizio della gara veniamo forniti con un discreto quantitativo di tempo e denaro per poter finire la gara, sarà poi la nostra abilità a farci guadagnare ulteriore tempo e denaro per portare a termine la missione, investendo pedoni, facendo spettacolari incidenti, recuperando i vari bonus ecc.

    Passiamo ora al lato tecnico del gioco, è innegabile dire che questa seconda versione di Carmageddon abbia delle richieste hardware di base non proprio parche dato che richiede come minimo un PPC 603 a 180 Mhz, ma vi posso assicurare che su un computer del genere non vi potrete certo godere il gioco in tutta la sua interezza, dato che a differenza del primo episodio Carmageddon II ha tutti i personaggi creati con dei poligoni e non con dei semplici sprite (disegni bidimensionali) e di conseguenza questo porta il gioco ad una richiesta di una maggiore capacità di calcolo. Tutta la grafica del gioco è stata rivista e in questa versione il supporto per le schede acceleratrici ATI e 3Dfx è finalmente nativo e curato e non una patch come nella precedente versione, non solo ma la pesantezza del gioco, questa volta, è giustificata (almeno in parte) da questo suo netto miglioramento grafico, mentre nella prima puntata del gioco la sua pesantezza era dovuta solamente ad un porting da PC fatto in modo veramente pessimo.

    E' possibile giocare solamente a due risoluzioni video 320x200 senza accelerazione hardware e 640x480 con una scheda acceleratrice per la grafica, ma vi posso assicurare che la differenza di gioco fra la versione accelerata e non è abissale, infatti la versione non accelerata si avvicina di molto a Caramageddon I. Abbiamo provato il gioco su tre Mac con dotazioni diverse: un PowerMac 5500/275 con ATI Rage II+, un Performa 6400/200 con una VOODOO 2 e un G3/233 con ATI Rage Pro. Non sono stati messi in quest'ordine a caso infatti sul 5500 la ATI Rage II+ veniva sì vista come scheda acceleratrice e permetteva di giocare in 640x480 ma era meglio non farlo dato che i 2Mb di VRAM di questa scheda facevano spesso perdere il controllo delle texture al gioco; sul 6400 la VOODOO 2 faceva invece un egregio lavoro di accelerazione, infatti i dettagli erano fantastici ma su questo modello di Mac si ponevano altri due problemi la cache e il processore che al massimo della qualità facevano risultare il gioco scattoso e ingiocabile; infine sul G3 con la ATI Rage Pro e i suoi 4 Mb di VRAM il gioco era fantastico da giocare anche con tutti i dettagli grafici attivi.

    Per concludere posso dirvi che Carmageddon II è MOLTO meglio del suo predecessore sia come dettagli grafici che come realismo di gioco, diciamo che se vi piacciono i giochi violenti, avete un Mac che non si faccia intimidire dalle richieste di questo gioco e volete fare con l'auto tutto quello che non avete mai potuto fare sulle strade della vostra città, o magari volete fare a pezzi qualche vostro amico in un sanguinario death match (che vi garantisco è qualche cosa di veramente esaltante) beh allora Carmageddon II è il gioco che fa per voi.

    Alcune immagini

    Versione non accelerata (58 Kb) Versione accelerata (33 Kb)
    Ingresso in un negozio (34 Kb) Auto armata (38 Kb)

    Ritorna all'inizio


    Scheda del prodotto

    Descrizione Voto
    Produttore Interplay
    Categoria Automobilismo
    Versione 1.0
    Lingua Inglese
    Distributore n.d.
    Prezzo 85.000 lire circa 7/10

    n.d.=non disponibile

    Ritorna all'inizio

    Requisiti hardware

    Minimi Consigliati Voto
    Sistema operativo 7.6 8.0 7/10
    Processore 603 a 180 Mhz 604 a 120 Mhz 6/10
    RAM 36 Mb 5/10
    Velocità CD-ROM 2X 10/10
    Spazio su Disco 300 Mb 4/10
    Video n.d. n.d.

    n.d.=non disponibile

    Ritorna all'inizio

    Giudizio finale

    Velocità 5/10
    Semplicità d'uso 9/10
    Interfaccia 8/10
    Stabilità 9/10
    Voto 70/100

    Ritorna all'inizio




    Data di pubblicazione: 19-04-2000
  • L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.