Percorso: ilMac.net > Macopinioni > Articoli > MacOS X: pregi e difetti


MacOS X: pregi e difetti

Breve analisi del nuovo OS di Apple

Ed eccoci finalmente, dopo mesi di attese e rinvii, a parlare di MacOS X, l'ultima chicca di Apple, che nelle ultime settimane ha fatto molto parlare di sè. Il 24 marzo, come promesso è venuto alla luce il nuovo OS che probabilmente accompagnerà i nostri Mac per lungo tempo: "Il sistema operativo più avanzato al mondo" questo è quello che trovate scritto sulla scatola di MacOS X ed effettivamente è vero, Apple ha mantenuto le promesse, un sistema stabile di nuova concezione.


Clicca sopra l'immagine per ingrandirla

 

I pregi... :-)

Il nuovo Operating System possiede innumerevoli pregi, primo fra tutti il suo Multitasking: ho avuto modo di ho notato la sua utilità diverse volte, specialmente quando si "congelava" Internet Explorer, era sufficiente cliccare sulla scrivania selezionare dal Menù Mela (che fortunatamente è stato reintegrato) l'opzione "Uscita Forzata" e chiudere l'applicazione in questione! Per la felicità di tutti gli sviluppatori Web finalmente si potrà sperimentare in locale i siti che magari contengono script in CGI o PHP, grazie alle funzionalità server di MacOS X, vi ricordo che Apache viene fornito di serie con tutti i supporti per il Perl e il CGI! Bisogna complimentarsi con Apple anche per la scelta grafica, sto parlando ovviamente di Aqua e di tutte le opzioni che permettono anche a noi utenti Mac di avere un sistema personalizzato. Per chi non sapesse di cosa parlo, preciso che OSX offre la possibilità di personalizzare la barra degli strumenti delle cartelle, di dare uno sfondo alle cartelle, e di ridimensionare le icone da una grandezza di 16x16 punti a un massimo di 128x128 punti! Un po' mi è dispiaciuto per la scomparsa della Striscia di Controllo, fortunatamente vi sono dei particolari moduli per il Dock (la barra nella parte inferiore della scrivania), con il sistema ne vengono forniti tre: uno per variare la risoluzione del monitor, uno per controllare lo stato della rete AirPort e uno per controllare la batteria dei portatili. Speriamo che in un prossimo futuro ne escano molti altri! Ottima l'idea di Apple di raggruppare tutti i pannelli di controllo in un solo grande menù! Purtroppo è evidente che per ora OS X non può essere utilizzato come sistema di riferimento ed Apple doveva averlo previsto, dato che nella scatola troviamo anche il cd di installazione di MacOS 9.1!

 

 

E i difetti... :-(

Come era inevitabile, OS X tra tutti i suoi pregi nasconde anche innumerevoli difetti, primo fra tutti la sua lentezza: chi come me ha già montato il nuovo System avrà sicuramente avuto la sensazione di lavorare al rallentatore. Poi vi è Microsoft Internet Explorer 5.1 che è solo una Preview, e durante l'utilizzo ho riscontrato un sacco di problemi, specialmente con le pagine arricchite con DHTML e Fogli di Stile. Oltre agli innumerevoli bug legati alle barre di scorrimento dei Frame... Altri problemi che ho riscontrato sono legati al Classic, l'ambiente di simulazione utilizzato per far girare i programmi non nativi per OS X. Questo ha seri problemi con le applicazioni che richiedono collegamento ad Internet come Napster, e personalmente non sono riuscito a farlo collegare! Si trovano anche molti bugs a livello grafico, come la nuvoletta che compare quando si toglie un alias dal dock e poi non se ne va più dalla scrivania, costringendo al riavvio del computer!
Inoltre vi sono moltissimi problemi con DiskCopy che spesso da' errore nella creazione delle immagini disco: mi è capitato installando iTunes e MySQL! Problemi simili a quelli di DiskCopy li ho riscontrati anche con StuffItExpander 5.5 che a volte non vuole decomprimere i file scaricati da Internet che con il MacOS 9.1 vengono tranquillamente decompressi! Ad ogni modo, il difetto più grosso e fastidioso che ho riscontrato è l'impossibilità di utilizzare il masterizzatore e lo scanner. Resta il fatto che tutto il sistema si basa su Unix, quindi a lavoro finito (e a giudicare dalla situazione attuale posso affermare che per l'anno prossimo vi saranno grossi miglioramenti) avremo la possibilità di lavorare su moltissime applicazioni differenti senza neppure accorgercene: lanciare il rendering di qualche immagine in Photoshop mentre installiamo Diablo 2, guardare tre o quattro filmati QuickTime contemporaneamente senza il minimo scatto! E soprattutto per chi ha comprato un G4 biprocessore avrà finalmente la soddisfazione di vederlo andare a piena potenza!


Clicca sopra l'immagine per ingrandirla



Data di pubblicazione: 14-04-2001

L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.