Percorso: ilMac.net > Macopinioni > Articoli > Il lungo cammino


Il lungo cammino

Dove va ilMac.net

Gli antichi Romani dicevano: una volta all’anno è lecito far pazzie. Anche noi, la scorsa settimana, abbiamo giocato un po’ con voi, per la prima volta da quando il Mac.net è nato, nel 1998. E quale scherzo poteva escogitare un sito Mac, se non presentare un'intervista a Bill Gates? Una libertà che ci siamo permessi proprio grazie al rapporto di simpatia e fiducia che in questi anni, senza clamori ma con tenacia, questo sito ha visto crescere attorno a sé. E testimoniato dal forum che accoglie al suo interno una comunità forse piccola come quantità, ma robusta e in espansione.

Parliamo di noi

Scusate se insistiamo. Ma d’altra parte non lo facciamo mai, e ogni tanto è bene puntare il riflettore dietro le quinte. C’è un mucchio di lavoro in questo sito, e la materia prima che lo alimenta si chiama entusiasmo e desiderio di condividere quel poco (o tanto, decidete voi), che sappiamo con voi. Nel più puro stile della Rete. Altrove trovate animazioni Flash e Javascript che inchiodano il vostro povero browser. Qui (almeno ce lo auguriamo), sarete accolti quasi foste a casa, con la semplicità di chi sa che il miglior modo di sorprendere è aiutare gli altri a conoscere e a crescere. Senza chiedere nulla in cambio.

Parliamo di voi

Il patrimonio di un sito come questo, siete proprio voi. Siete in tanti, e ogni settimana aumentate un po’, curiosate attraverso le pagine del sito, intervenite nel forum, dite la vostra. Ma potreste fare di più. Meglio ancora: dovete fare di più. Questo è un sito che ha come padroni voi, e nient’altro. Non deve apparire ridicola come affermazione. In un mondo dove l’informazione (cioè la conoscenza), si avvia sempre più a diventare un privilegio (e come tale, da pagare), il Mac.net nel suo piccolo (forse persino troppo piccolo), lavora in contro tendenza. Non è uno sforzo da poco, ci pare.

Piccoli compromessi
Una precisazione però è d’obbligo: non siamo affatto contro la pubblicità, che peraltro non vedete ancora su queste pagine. Sinceramente, stiamo lavorando perché arrivi, proprio per fornirvi sempre un servizio migliore. I mesi, gli anni che verranno per la Apple e il mondo dell’informatica, saranno vitali per tutti, e con ripercussioni su ciascuno. Ma per riuscire a spiegare e a condividere quanto di buono (o di cattivo), ci sarà, c’è bisogno di più professionalità e competenza e queste cose, un po’, costano.

Cosa vi attende
Stiamo parlando di futuro, dunque. A dimostrazione che questo sito ha voglia di dire la sua, e di crescere. Con voi e per voi però, come unici padroni, e cercando sempre di stare dalla vostra parte. Questo sito è cambiato negli anni, e nei prossimi mesi questa tendenza al rinnovamento passo dopo passo, senza fretta, è destinata a rafforzarsi. Anche graficamente, certo, ma sempre mantenendo come bussola indispensabile il rapporto che ci lega a voi.

Concludendo
Di pesci d’aprile ne bastano uno all’anno, e state pur certi che non ne vedrete più su queste pagine. Ma informazione, competenza, un linguaggio semplice, queste sì che sono cose che vi faranno compagnia. Sempre. Questo sarà il nostro impegno. Possiamo contare sulla vostra collaborazione, e simpatia?



Data di pubblicazione: 07-04-2002
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.