Percorso: ilMac.net > Macopinioni > Articoli > iPod Touch


iPod Touch

Un morto che cammina, o l'iniziatore di una nuova serie?

Con il lancio dell'iPhone oramai in quasi tutto il mondo, c'è un prodotto, su tutti, che rischia di venirne schiacciato. 
Per una volta tanto il caduto più eccellente sotto i colpi dell'iPhone potrebbe essere l'iPod touch. Troppo simile al fratello maggiore, troppo ugualmente costoso, mancando però delle caratteristiche telefoniche dell'oggetto.
E allora?
La previsione più semplice sarebbe quella di dire che, presto, Apple taglierà la spina al suo primo esperimento di iPod touch, lasciando all'iPhone il compito di conquistare questi mercati.

Un iPod touch rivisto.

C'è però un'altra chiave di lettura possibile ed interessante e riguarda la possibilità di sviluppare l'iPod Touch, come un vero e proprio ebook, sfruttandone le caratteristiche migliori (alta qualità dello schermo, possibilità di effettuare ingrandimenti con il famoso multitouch) e correggendo le attuali "mancanze" dell'iPhone, frutto anche della necessità di fare il "Telefono" oltre a molte altre cose e quindi la durata della batteria.

Un'idea potrebbe essere quella di "sviluppare" l'iPod Touch, come un ebook palmare con l'aggiunta anche di una penna per poter prendere appunti in mobilità.
Certo lavorare in punta di dita è utile, ma la scrittura, magari di un appunto, vicino ad un testo, viene fatta con la penna ed è un'esperienza difficilmente riproducibile con una tastiera, così come lo sono le note e gli altri segni che vengono comunemente posti vicino ai libri.

L'iPod Touch ha quindi a disposizione un bel po' di spazio libero lasciato dai chip telefonici, per accomodare batterie più performanti e forse anche questo pennino che potrebbe essere utile anche per gestire il riconoscimento della scrittura se necessario.

Ebook ed applicazioni  

C'è poi un'altra ragione che potrebbe aiutare lo sviluppo dell'iPod Touch, la presenza di centinaia, presto di migliaia applicazioni disponibili per svolgere tante attività o anche solo per divertirsi, unita alla disponibilità, in un unmero che diventerà sempre più cospicuo, di e-book che possono diventare il nuovo capitolo di sviluppo per un business, quello della musica, che sta iniziando ad avviarsi ad un livello di penetrazione molto elevato.
Riuscirà Apple ad affermarsi nel mondo degli ebook, così come avvenuto nella musica? E' da vedere, ma a Cupertino sono decisi a non perdere il treno.


Data di pubblicazione: 03-09-2008
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori. - Pantarei srl - P.IVA 02162920645