Percorso: ilMac.net > La Rete > Spiegazioni > Motori di ricerca


Motori di ricerca

Google il motore di ricerca più avanzato

Abbiamo dedicato le due puntate precedenti della nostra analisi dei motori di ricerca alla comprensione del meccanismo dietro i principali portali e ad una piccola serie di trucchi per cercare di trarre il meglio da essi. Da questa settimana cominciamo ad analizzare più in dettaglio un motore di ricerca cercando di spiegarvi come sfruttare al meglio i suoi punti di forza, ponendo attenzione anche a come evitare i piccoli grandi problemi che ciascuno di essi comporta.

Google: il più recente, il più innovativo

Google è entrato nell'arena dei motori di ricerca abbastanza tardi, rispetto ai grandi come Altavista, Yahoo, Infoseek ed altro, tuttavia ha saputo conquistare rapidamente un ampio consenso da parte dei navigatori e degli utilizzatori più forti di Internet grazie alle sue caratteristiche migliori: velocità e precisione.
Google, infatti, ha deciso di concentrarsi sull'attività di motore di ricerca rinunciando a sviluppare altri "business" come quello delle directory tematiche, sullo stile di Yahoo; la motivazione alla base di questa scelta risiede in un obiettivo ambizioso quello di far divenire questo motore il più completo e preciso di tutta la rete, una tappa fondamentale per chiunque voglia scandagliare la rete alla ricerca di informazioni.

Google: le caratteristiche base.

L'indice di riferimento di Google supera i 600 Milioni di pagine e con il sistema di collegamento e di analisi dei link, questo numero lievita sino ad oltre 1 Miliardo e 300 milioni di pagine. Esiste un unico sito di Google, quello della case madre Google.com che può essere personalizzato nelle varie lingue andando nelle preferenze.
La schermata iniziale di google è quanto di più scarno e veloce ci sia in rete, pesa circa 12K e questa leggerezza ne fa anche il motore più veloce da raggiungere. In più alcuni browser, come Opera, consentono di lanciare delle ricerche su Google direttamente dalla barra degli indirizzi rendendo ancora più veloce e facile utilizzare questo motore.

trucchi e consigli

Google: Cominciamo

Per effettuare una ricerca su Google basta digitare uno o più termini, nell'apposito spazio e premere invio o cliccare sul pulsante Google Search, generalmente, in meno di un secondo, i risultati appariranno sulla pagina.
Se si usa più di un termine Google cercherà, automaticamente, tutte le pagine che contengono sia un termine che l'altro, in questo caso, quindi, l'operatore AND viene automaticamente inserito
In pratica se io digito la frase: "masterizzare cd playstation macintosh" Google andrà a cercare e presenterà solo quelle pagine in cui tutti e 4 i termini sono presenti.
Anche Google, come tutti gli altri motori, gradisce un maggiore dettaglio, quindi, se state cercando un dato documento o sito, inserendo più parole aumenterà la probabilità che Google ve lo presenti come uno dei primi risultati. Se invece siete alla ricerca di qualcosa su un argomento, vi consiglio di utilizzare la funzione "I'm feeling lucky" o, nella versione italiana,"mi sento fortunato" che vi consente di andare al primo sito individuato da Google. Per esperienza posso dirvi che la funzione summenzionata è spesso di grande aiuto presentando siti davvero interessanti e centrati.

Google: voglio di più.

Abbiamo parlato all'inizio della possibilità di personalizzare il nostro motore di ricerca è giunta l'ora di spiegarvi non solo come si fa, ma anche i vantaggi che possono venirne.
Per personalizzare la vostra vista di google, dovete cliccare sul link Preferences o preferenze se avete già la fortuna di averlo in Italiano, lo trovate evidenziato nell'immagine qui sotto.

google, trucchi, consigli

A questo punto vi si presenterà una finestra dove sarà possibile scegliere non solo la lingua degli avvisi, ma anche se volete cercare pagine in tutte le lingue o solo in alcune, cliccando sugli appositi Check-box posti di fianco a ciascuna lingua, infine per ultimo, ma non certo meno importante, il numero di risultati da mostrare a video, da 10 sino a 100.

motore di ricerca

Se non conoscete l'inglese potete anche optare per cercare solo pagine in Italiano, altrimenti consiglio sempre di cercare pagine in tutte le lingue. Più importante, a mio parere, la possibilità di scegliere il numero di risultati per pagina, in questo caso io consiglio sempre 50 o 100. Il motivo è molto semplice, la ricerca durerà qualche decimo di secondo in più, ma avremo in una sola pagina quasi tutti i risultati importanti (raramente si trova qualcosa di interessante dopo la decima pagina). L'incremento del tempo di scaricamento della pagina è trascurabile rispetto al tempo perso per caricare, di volta in volta, una pagina con 10 risultati.
Interessante, anche se un po' meno utile, la possibilità di far caricare la pagina dei risultati in una nuova pagina del browser e la possibilità di attivare-disattivare i contenuti per soli adulti.
Una volta fatta la scelta delle vostre preferenze basta cliccare sul tasto Save Preferences e queste verranno salvate in un Cookie che conserverà le vostre impostazioni e vi permetterà di usare Google nel modo in cui avete deciso di farlo. Quindi, sin dalla successiva connessione, supponendo che abbiate scelto l'Italiano ed una ricerca con 100 termini, vi apparirà questa schermata e digitando le chiavi di ricerca vi verranno presentati 100 risultati nelle lingue scelte:

motore di ricerca,consigli,trucchi

La ricerca avanzata

Anche Google offre una modalità di ricerca avanzata cui si accede dall'apposito link. In questo caso la schermata ci presenterà una serie di opzioni (vedi sotto) che potremo decidere di utilizzare o ignorare.

motore di ricerca,trucchi,consigli

Andiamo con ordine e cominciamo dal primo punto potete cercare pagine che contengono le parole oppure, scegliendo l'alternativa dal menù a tendina, una frase. Potete poi escludere pagine che contengano una determinata parola o frase e concentrare la ricerca sulle pagine di un dato dominio. Supponiamo che vogliate cercare tutte le recensioni software presentate su ilmac.net, è probabile che digiterete nel primo campo "recensioni software" e nel campo Inlude only digiterete "ilmac.net". Le impostazioni sulla lingua e sui risultati sono quelle ricavate dal cookie che abbiamo registrato prima, ma potete sempre cambiarle per una data ricerca.

Se invece state cercando tutte le pagine collegate ad una data pagina, oppure avete una pagina e volete cercarne di simili, potete digitare l'indirizzo nella mascherina di fianco. Sulla ricerca di pagine simili devo dire che Google è ancora un po' debole, anche perchè è obiettivamente difficile individuare quando una pagina sia simile ad un'altra, discorso diverso per la ricerca dei link che risulta molto utile per chi ha un sito per conoscere link spesso a lui sconosciuti, ma anche per chi sta facendo una ricerca perchè, conoscendo i siti che hanno un link ad una data pagina (ad es. una legge) è possibile trovare degli indirizzi da esplorare alla ricerca di ulteriori informazioni.

Conclusioni

Google è un ottimo motore e penso di aver fornito alcuni piccoli consigli perchè possiate usarlo al meglio. Ci sono ancora alcune cose che scopriremo, in futuro, su Google, ma per oggi non voglio annoiarvi oltre. Mi scuso per la lunghezza, ma a volte è necessario essere dettagliati per spiegare al meglio le cose.

Per oggi, quindi, vi lascio e vi invito a scrivermi i vostri commenti ed anche a dirmi se trovate utile o meno questo articolo.



Data di pubblicazione: 28-05-2001
L'intero contenuto di questo sito è © dal 1998 del Team di ilMac.net, è vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.