la verità sulla stabilità.

Per i problemi e le discussioni riguardanti l'hardware

Moderatori: Collaboratori, ilMac.net Staff

la verità sulla stabilità.

Messaggioda andre' » lun mag 25, 2009 5:15 pm

Ciao a tutti, siamo sempre di corsa, il tempo è tiranno. Bè intanto mi sono fatto un pò le ossa su questa macchina nuova l'iMac9,1 nuova nel suo genere, come serie e nuova per me che vengo dal mondo Windows. Dovevo comunque far pratica e sentirmi sulla pelle quale fosse la differenza che c'è tra questa blasonata marca e il sistema Windows. Devo dirvi della mia delusione su questo prodotto che ho acquistato per il quale avevo riposto la mia fiducia su quello che ritenevo fosse un punto di partenza," la Stabilità", mi sono ricreduto. L'istabilità che nè è seguita per il lavoro che faccio,video soprattutto, è stata a talpunto da arrivare a buttare il computer dalla finestra. Prima avevo un desktop intel q6600 4 processori 2,4 ghz che giravano meno di quest'unico intel dell'Apple ma non era malvagio. Il lavoro lo eseguiva abbastanza bene. Si, a volte si piantava ma il lavoro, lo eseguiva egregiamente. Pensavo quindi di fare un salto di qualità e non mi sarei minimamente immagginato di essere sconcertato alla fine, da tutto questo. Una cosa ad es.non mi sarei mai aspettato che anche i-Mac riscontrassero le stesse cose. Varie anomalie, vari blocchi a volte tanto pericolosi, quanto subdoli. Devo dire che alla Apple ormai mi conoscono giacchè ogni volta che si piantava il Final Cut appariva un messaggio di errore e di avviso, da inviare successivamente,alla casa madre, con le allegate motivazioni del blocco stesso. Senza esagerare......a distanza di circa due mesi devo avergli rifilato, inviandogli, un centinaio di questi messaggini a volte allegando nel commento, il mio disdegno. Pensavo che fosse colpa del programma,Final Cut Express 4 .... ma anche con iDvd lo stesso e iFoto, e questo mi pareva troppo. Ho dovuto ristallare il sistema operativo,un paio di volte, riformattando il tutto ma succede ancora. Ora nella mia incredulità appare un'altra anomalia che mi perseguita e non so trovarmi pace. Appunto per questo chiederei a Voi, qualora vi fosse capitato una evenienza simile, di consigliarmi sull'approccio opportuno da eseguire. L'anomalia è la seguente: collego la telecamera per le opportune acquisizioni del filmato stesso e le parcheggio sul hd centrale o anche quegli collegati esterni. Bene, faccio il film e una volta ottimizzato e renderizzato cerco di riversarlo come file destinato successivamente a iDvd ma a questo punto l'applicazione non riesce a costruire il filmato perchè corrotto in più parti. Poi riavvio il Final Cut ma questi non ritrova i files serviti nell'applicazione del film, poc'anzi completato. Vado vedere perchè, udite-udite, il file in definitiva che avevo riversato in hd, non c'è più. Incredibile. Spariti Giga e Giga, andati a finire in un buco nero. Non sempre questo ,fortunatamente questo succede. Altri files precedenti riversati, li ho ancora. Eppure poco prima avevo verificato della loro esistenza...dove sono, dove vanno, dove andrebbero? Capite la mia incredulità a tutto questo; se devo essere sincero non sono solo deluso ma anche perplesso e frustato perchè continuo a lavorare dovendo in definitiva rifare il lavoro decine di volte. A che servono velocità bus di 1 ghz o memoria da 4 gb dd3 o processore con 3 ghz di velocità se poi tutto questo non soddisfa. Per fortuna trattengo sempre copia del registrato... ma... così capite anche Voi, non va. E pensare che il buon Windows, sarà quello che sarà però, non mi è mai capitato una cosa del genere. L'operazione di riversamento una volta parchegiata, non la perdeva più. Domenica scorsa, ero a registrare la Prima Comunione e, in Chiesa è venuto un fotografo, il quale mi chiedeva se avevo un Mac per il lavoro,.. perchè-aggiungeva-sarebbe stato un sogno. Ciao a tutti. :o
Mac Pro/6gbDDr3
Sony-hvr-hd1000e
Avatar utente
andre'
Promettente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: ven mar 13, 2009 11:31 am
Località: Vicenza

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda imik » lun mag 25, 2009 10:04 pm

mha rimango decisamente perplesso...

di fondo credo ci siano due cose che mi fanno riflettere, la prima è sapere se hai tutti i programmi originali e non magari piratati.....è un vezzo quasi comune scaricarsi dal mulo i programmi e poi sputtanare il Mac perchè non fa questo e non fa quello.
Secondo cosa intendi per fare il film, ottimizzarlo e renderizzalo? Ci metti titoli, trasizioni effetti? salvi il progetto alla fine di tutte queste operazioni? E poi solo dopo aver salvato il progetto passi alla fase successiva, e cioè fare un DVD?
Michele
_________________

Immagine
Avatar utente
imik
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 548
Iscritto il: mar gen 18, 2005 10:03 am
Località: Pradamano - Prov. Udine

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda andre' » mar mag 26, 2009 8:50 am

Beeh ti dirò, che una volta formattato l'hd, non dovrebbero esserci problemi di installazioni cracate avvenute. Comunque uso il Finalt Cut Express 4, per lavoro, ed è l'originale. Potrebbe esserci un problema sull'Os x v.10.5.7 che continuo aggiornarlo? Ma questo mi sembra un paradosso. Oppure di Hardware che durante la lavorazione che normalmente sono di parecchie ore sia per l'impaginazione cioè quello che è alla base della preparazione del film,( si tratta, come dicevamo, di armonizzare titoli, musica, tempi e quant'altro), viene impacchettato per l'ultima lavorazione con iDvd, fornito con iLife'09 dell'Apple con un successivo pacchetto di ore; tutto questo ambaradan, porta l'hardware stesso ad una temperatura di esercizio che molte volte supera abbondantemente i 70°. Ho anche un dubbio sul processore Intel che lavora velocissimo nello scompattare ad es.i programmi che installi, alcuni dei quali, dell'ordine di centinaia di mb. mentre è lento nell'ottimizzare il filmato "renderizzandolo" in final cut, sembra, con mia ignoranza, non ottimizzato per questo tipo di lavoro. Se a questo punto chiudessi l'applicazione Final Cut Exp. e lo riaviassi successivamente, mi appare il film come lasciato salvandolo poco prima ma nella timeline appare solo lo spazio occupato dal file prima della chiusura dell'applicazione ma il programma non individua, il file stesso. In altri termini devo indicargli dove è posizionato o dove sono posizionati, non perchè il programma non sa dove siano ma perchè questo/i file/s sono spariti. Infatti riscontro che non ci sono e non si trovano. Questo avviene sia se parcheggio i files du l'hd dedicato della "Casa" sia se lo parcheggio in uno dei hd esterni.

Ho contattato l'assistenza dove ho acquistato l'Apple mi riferivano che era solamente una questione di ristallare il mac os x e che l'avrebbero eseguito loro, non in garanzia e, con il costo di 60 euro. Tu cosa pensi di tutta questa faccenda? :-k Ciao
Mac Pro/6gbDDr3
Sony-hvr-hd1000e
Avatar utente
andre'
Promettente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: ven mar 13, 2009 11:31 am
Località: Vicenza

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda imik » mar mag 26, 2009 9:45 am

Io non sono esperto di montaggio video, ma per la mia piccola esperienza e per quello che ho avuto modo di conoscere leggendo vari post e forum, l'elaborazione digitale video su qualsiasi computer è cmq una faccenda di parecchie ore di impiego del computer per portare a termine le operazioni richieste. Quindi non trovo nulla di strano in questo, considera che solo 10 anni fa per un utente comune queste cose erano pura fantascienza, ma qualcosa si poteva fare ugualmente ma lasciando il mac lavorare tutta la notte.
Un consiglio che ti posso dare è formulare qualche domanda specifica nella parte dedicata a fot/video sul forum, dove se non hanno già letto i tuoi interventi qui troverai esperti nell'uso di FC4 e montaggio video in generale
Ultima modifica di imik il mar mag 26, 2009 11:35 am, modificato 1 volta in totale.
Michele
_________________

Immagine
Avatar utente
imik
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 548
Iscritto il: mar gen 18, 2005 10:03 am
Località: Pradamano - Prov. Udine

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda Marco » mar mag 26, 2009 11:30 am

Esatto. In questo forum : viewforum.php?f=6

troverai un mucchio di persone che sapranno darti consigli e anche una mano.
"Never trust a computer you can’t throw out a window ".
Steve Wozniak
--
http://marcofreccero.blogspot.com/
Avatar utente
Marco
Staff - Web Editor
 
Messaggi: 2063
Iscritto il: sab dic 22, 2001 2:00 am
Località: Savona

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda andre' » mar mag 26, 2009 11:58 am

Grazie a tutti. Ciao!
Mac Pro/6gbDDr3
Sony-hvr-hd1000e
Avatar utente
andre'
Promettente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: ven mar 13, 2009 11:31 am
Località: Vicenza

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda MacLife » mar lug 28, 2009 4:36 pm

Potrebbe essere un problema generale dell'hardware? Insomma, un mac "nato male" e che continuerà a creare problemi?
Io, per quanto poco, ho utilizzato final cut ex e imovie per video vacanze su ibook G4 con HD esterno firewire e devo ammettere che mai ho avuto problemi, mai. Bisogna sì avere pazienza lavorando con file video, ma se ripenso ai crash avuti con i sistemi windows ...

Io credo ci sia qualcosa o nelle procedure o nell'hardware che non segue la "prassi" come dovrebbe.

Oddio .. mi sono accorto che il post è di maggio ! Ops! :-) Spero, a questo punto, si sia risolto il problema.
MacLife
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1353
Iscritto il: mar nov 23, 2004 8:33 pm
Località: Internet

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda N@VY » sab nov 13, 2010 7:06 am

Ciao,

Molto particolare il tuo problema, possono essere due i casi:

- usi una versione "patchata" ed instabile di fc express o quest'ultima é incompatibile con la tua attuale versione di os x

- hai un hd difettoso in qualche blocco, ed anche se a te sembra tutto ok, ti trovi in un bel guaio, e qui ti rimanderei ad usare strumenti come techtool oppure drive genius
Ciaox N@VY
Think Best, Think Fast, Think Different
Avatar utente
N@VY
Evangelista Mac
 
Messaggi: 286
Iscritto il: ven nov 30, 2001 2:00 am
Località: Milano

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda andre' » sab nov 13, 2010 10:12 am

ciao navy,
n'è passata di acqua sotto i ponti. Anche perchè nella mia citta' ci è stata veramente l'alluvione......perchè mi rispondi dopo 18 mesi....però ho raccolto i tuoi consigli...ma ora fortunatamente mi sono liberato di "quell'Attrezzo" e ne ho acquistato un'altro...sempre Mac. L'attuale, un mac pro quad-core 6gbddr3, non mi da più quei problemi...sembra tutto ok si vorrà dire...ma non lo è. In effetti "motion" del final cut 3, non funziona più se dopo averli installati procedi ad aggiornare, cosa che può succedere di volta in volta, il software del sistema che è il leopard ultimo. Ho fatto altre prove installando il vecchio sistema e questo purtroppo succede. Il bello è che non serve disinstallare e rinstallare tutto studio 3 fcp, in quanto l'errore c'è sempre..e neanche ripristinando i registri del sistema.... mi rimane altro che formattare e ri-installare il tutto e non procedere poi, ai vari aggiornamenti di sistema. Aple è incredibile su tutti i fronti però mi fido ancora. Bye
Mac Pro/6gbDDr3
Sony-hvr-hd1000e
Avatar utente
andre'
Promettente
 
Messaggi: 23
Iscritto il: ven mar 13, 2009 11:31 am
Località: Vicenza

Re: la verità sulla stabilità.

Messaggioda N@VY » sab nov 13, 2010 2:08 pm

Su un forum tracker trovai un tool per la totale rimozione di fc, scavo negli hd e te lo trovo, Cmq mi ricordo un vecchio barbatrucco, cioè quello di usare un hd con configurazione ad hic per avviare il Mac con software rompiballe
Ciaox N@VY
Think Best, Think Fast, Think Different
Avatar utente
N@VY
Evangelista Mac
 
Messaggi: 286
Iscritto il: ven nov 30, 2001 2:00 am
Località: Milano


Torna a ilMac & Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron