WOBAMA

Lo spazio per parlare, davanti a un drink, di tutto ciò che non è Mac, esclusa la politica ;-)

Moderatori: Collaboratori, ilMac.net Staff

WOBAMA

Messaggioda millastro » lun apr 20, 2009 6:30 pm

Immagine
Iscriviti all'Apple user group Friuli Venezia Giulia!
www.augfvg.it
Avatar utente
millastro
Evangelista Mac
 
Messaggi: 350
Iscritto il: mar nov 14, 2006 11:12 am
Località: Udine

Messaggioda juri » mar apr 21, 2009 8:57 am

Inquietante!!!
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda millastro » mar apr 21, 2009 9:08 am

Già, anche perchè non è solo un fotomontaggio: pare in effetti che Obama stia avendo delle difficoltà non tanto a fare qualcosa di diverso da quello che ha fatto Bush (ammesso e non concesso che tutto quello che ha fatto l'amico texano fosse sbagliato) ma a definire quello che vuole fare.

Al di là degli slogan (la sua è stata una campagna elettorale curiosa: da un lato mostruosamente populista, dall'altro con il favore di tutta la "stampa bene" americana) pare che in tanti vedano il lui il nuovo Carter... :-k
Iscriviti all'Apple user group Friuli Venezia Giulia!
www.augfvg.it
Avatar utente
millastro
Evangelista Mac
 
Messaggi: 350
Iscritto il: mar nov 14, 2006 11:12 am
Località: Udine

Messaggioda juri » mar apr 21, 2009 9:12 am

alla fine anche lui dovrà tener conto dei suoi sponsor...
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda millastro » mar apr 21, 2009 9:34 am

Senz'altro.

A elezioni finite quando ha dato i dettagli della raccolta fondi elettorale è saltato fuori che "il popolo di internet" che diceva lo aveva finaziato massicciamente in realtà aveva contribuito con una parte minima. Il grosso è venuto dalle solite lobbies.

Ma il vero problema, secondo me, non è questo: è lui.
Troppo giovane, troppo preoccupato di sbagliare, troppo preoccupato di piacere. attento al "politicamente corretto".

Non è il tipo del leader se non a chiacchiere.
Quando si tratta di decidere lui dichiara "presente" (riferimento alla enorme quantità di voti di astensione - in USA voti di "presenza" che ha dato da senatore).

Se non ha avuto "le palle" per fare il senatore chissà cosa farà come presidente...
Iscriviti all'Apple user group Friuli Venezia Giulia!
www.augfvg.it
Avatar utente
millastro
Evangelista Mac
 
Messaggi: 350
Iscritto il: mar nov 14, 2006 11:12 am
Località: Udine

Messaggioda niguli » mar apr 21, 2009 10:02 am

difficile fare peggio di chi lo ha preceduto
Avatar utente
niguli
Moderatore
 
Messaggi: 9190
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:15 pm
Località: Vicopisano (Pisa)

Messaggioda juri » mar apr 21, 2009 10:02 am

non ci resta che stare a guardare...
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda millastro » mar apr 21, 2009 10:27 am

niguli ha scritto:difficile fare peggio di chi lo ha preceduto

Dal punto di vista economico si può fare: basta buttare la spesa pubblica USA alle stelle (e pare che siamo su quella strada...).

Dal punto di vista di politica estera già ci siamo.

Da quando Obama è presidente abbiamo:
- campagna deliberata di bombardamenti in Pakistan, che sta mettendo in crisi il fragilissimo governo filo-occidentale lasciando molto spazio ai filo-talebani. La recrudescenza dell'attività pakistana in India è dovuta a questo.
- La Corea del Nord ha rialzato la testa convinta che Obama non farà nulla a seguito della dimostrazione che dispone di missili balistici intercontinentali. Ha anche riaperto le centrali nucleari per la produzione di uranio bellico e espulso gli ispettori
- Raddoppio delle truppe in Afganistan (ma questa potrebbe essere è una buona cosa)
- Aumento degli attentati in Iraq in attesa dell'annunciato definitivo ritiro (Bush non aveva dato date apposta, per non far partire la "campagna elettorale" a base di kamikaze).
- Non ha chiuso Guantanamo (per ora solo chiacchiere) ma ha potenziato Bagram (e autorizzato gli interrogatori "forti" senza chiamarli tortura). Per altro ha ammesso che in effetti si era sbagliato, a Guantanamo non c'è stata tortura ma solo gli stessi "interrogatori forti" che ha autorizzato lui. I 3 casi di tortura accertati sono stati fatti a Bagram (e tutti, compreso il Senato di cui lui faceva parte, lo sapevano).
- L'Iran è sempre più arrogante
- La Russia ha pubblicamente "sputtanato" la proposta di Obama "scudo stellare" contro "atomica iraniana".
- La Siria sembra stia trattando ma ciò avvicina sempre più Hamas ad Hezbollah e Iran...

Il tema è interessante, controverso e delicato.
Proporrei di andare avanti ma con cautela nei modi e nei termini. Argomentando.
Iscriviti all'Apple user group Friuli Venezia Giulia!
www.augfvg.it
Avatar utente
millastro
Evangelista Mac
 
Messaggi: 350
Iscritto il: mar nov 14, 2006 11:12 am
Località: Udine

Messaggioda ShockAce » mar apr 21, 2009 10:36 am

Cioè... Ma perdete ancora tempo a parlare di economia e politica con Milli? Con uno che va a cena con Brunetta e si diverte pure?!?!? ma vi rendete conto?!?!? Siete peggio di lui!!!! :evil:
Immagine
ShockAce
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 3224
Iscritto il: mer ott 27, 2004 12:13 pm
Località: Udine

Messaggioda niguli » mar apr 21, 2009 10:37 am

vedremo cosa farà col sudamerica e chavez in particolare. ;)

per il resto mi pare che molti degli esempi che porti siano parecchio slegati per non dire sconclusionati (oltretutto è in carica da alcuni mesi, non un tempo sufficiente per mettere in pratica quello che ha detto): "l'iran è sempre più arrogante" è buttata lì e basta....



"Dal punto di vista di politica estera già ci siamo. "

forse questo fumetto ti chiarirà un pò meglio le idee in fatto di politica estera di W Bush e di come ha gestito giusto un paio di guerre. ripeto: difficile fare peggio
Avatar utente
niguli
Moderatore
 
Messaggi: 9190
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:15 pm
Località: Vicopisano (Pisa)

Prossimo

Torna a ilMacBar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron