FCP ditemi che non è vero...

Fare video digitale col Mac: applicazioni, recensioni e tutorial a cura del FCPUG.it

Moderatori: Collaboratori, ilMac.net Staff, FCPUG.it Staff

FCP ditemi che non è vero...

Messaggioda pumaelcobrador » gio apr 12, 2007 9:19 am

tema transizioni:

allora io sulla mia timeline, realizzo tutto il mio lavoro con miei tagli, ed i vari spezzoni di clip, a questo punto inserisco le transizioni, e FCP cosa fa? mi va a recuperare il materiale tolto per poter fare la transizione, anche se la clip presente nella time line ne avrebbe a sufficienza.
E' normale secondo voi ma soprattutto logico che se metto una transizione tra due clip già selezionate, lui vada a prendere materiale che io ho volutamente scartato in precedenza? spiegatemi questa logica perchè faccio fatica a capirla, se non nel fatto della durata complessiva del video.
Da quello che ho potuto vedere , e sinceramente spero di sbagliarmi, non si può modificare questo tipo impostazione, cioè poter scegliere se adottare l'una o l'altra soluzione, è vero? quindi ogni volta che metto una transizione debbo calcolarne la durata dividere per due ed eliminare dal clip già pre-selezionato le parti che la transizione andrà a riprendersi quando quest'ultima verrà applicata, lavoro da chiodi.......


ringrazio in anticipo per la pazienza gli esperti vorranno dedicarmi...

grazie
Sergio
Avatar utente
pumaelcobrador
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1411
Iscritto il: gio ott 30, 2003 7:17 pm
Località: Bologna

Messaggioda niguli » gio apr 12, 2007 9:35 am

rispondo da non esperto ... mi sembra una follia completa ! Nemmeno il povero iMovie HD fa una cosa del genere ! :-?
Avatar utente
niguli
Moderatore
 
Messaggi: 9190
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:15 pm
Località: Vicopisano (Pisa)

Messaggioda pumaelcobrador » gio apr 12, 2007 9:38 am

niguli ha scritto:rispondo da non esperto ... mi sembra una follia completa ! Nemmeno il povero iMovie HD fa una cosa del genere ! :-?


spero tanto che qualcuno mi illumini, perchè lo trovo aberrante come metodo, FCP è un programma fenomenale sotto tantissimi aspetti, si fanno cose da urlo.
Avatar utente
pumaelcobrador
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1411
Iscritto il: gio ott 30, 2003 7:17 pm
Località: Bologna

Messaggioda BlackSheep » gio apr 12, 2007 11:17 am

Qui urge intervento del Red..anche se per quanto ho personalmente utilizzato FCP mi par strano che faccia quelle giobbe... :roll: :roll:
Stefano
___________
"Aspetto che il panico cresca, quando la paura
si tramuta in visioni celestiali, inizio a staccare..." (K.Schwantz)

Immagine
Avatar utente
BlackSheep
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2812
Iscritto il: lun feb 26, 2007 10:09 am
Località: Udine

Messaggioda Joebar » gio apr 12, 2007 1:06 pm

Non è un comportamento così insolito.

Per transizione suppongo tu intenda un generico crossdissolve, no? Allora, vediamo se riesco a fare un esempio chiaro..

Supponiamo che nel tuo video tu abbia fatto un taglio a 5 secondi e zero frames, e che tu applichi in quel punto il crossdissolve in oggetto. Ora, Final Cut prende il tuo taglio (a 05:00) come punto centrale della transizione. Quindi, se il crossdissolve ha durata di - ad esempio - 2 secondi, lui aggiunge 1 secondo di materiale in coda al primo clip per andare a coprire le seconda metà della dissolvenza, e 1 secondo di materiale in testa al secondo clip per lo stesso motivo. La tua transizione di 2 secondi infatti inizia a 04:00 e finisce a 06:00. Quindi è normale che FCP si debba in qualche modo procurare il materiale per gestire l'effetto nella sua completezza. Per lo stesso motivo, se provi a fare un crossdissolve tra due clip dei quali uno non ha abbastanza materiale in più, FCP non te la fa fare della lunghezza che vuoi tu.

Non so se sono stato chiarissimo, si fa prima a mostrarle che a spiegarle queste cose...
Quattro polli fritti. E una coca.

Era meglio quando Apple faceva prodotti di nicchia...
Avatar utente
Joebar
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2344
Iscritto il: lun nov 13, 2006 11:04 pm
Località: Pontedera (PI)

Messaggioda pumaelcobrador » gio apr 12, 2007 2:49 pm

Joebar ha scritto:Non è un comportamento così insolito.

Per transizione suppongo tu intenda un generico crossdissolve, no? Allora, vediamo se riesco a fare un esempio chiaro..

Supponiamo che nel tuo video tu abbia fatto un taglio a 5 secondi e zero frames, e che tu applichi in quel punto il crossdissolve in oggetto. Ora, Final Cut prende il tuo taglio (a 05:00) come punto centrale della transizione. Quindi, se il crossdissolve ha durata di - ad esempio - 2 secondi, lui aggiunge 1 secondo di materiale in coda al primo clip per andare a coprire le seconda metà della dissolvenza, e 1 secondo di materiale in testa al secondo clip per lo stesso motivo. La tua transizione di 2 secondi infatti inizia a 04:00 e finisce a 06:00. Quindi è normale che FCP si debba in qualche modo procurare il materiale per gestire l'effetto nella sua completezza. Per lo stesso motivo, se provi a fare un crossdissolve tra due clip dei quali uno non ha abbastanza materiale in più, FCP non te la fa fare della lunghezza che vuoi tu.

Non so se sono stato chiarissimo, si fa prima a mostrarle che a spiegarle queste cose...


Ciao Joe, il tuo dicorso è chiarissimo il problema è e rimane che io una volta fatto la scelta del materiale nel momento in cui vado ad aggiungere una transizione, il materiale non è più lo stesso perchè ciò che è scartato viene riutilizzato per la transizione stessa, cosi accade che magari un cross dissolve viene sporcato da cambi di immagine magari in prossimità del taglio che ho fatto e che ho scartato, cosa comporta questo che per essere sicuro di avere un cross dissolve sul materiale che voglio io debbo fare un doppio lavoro, cuttare nel punto esatto e cuttuare ulteriormente il clip dellà metà del tempo della transizione, non bastava che i sig.ri programmatori di FCP, dessero la possibilità di realizzare la transizione sul materiale esistente nella clip?, in questo modo sono sicuro del materiale che finisce dentro alla transizione....

ciao
Avatar utente
pumaelcobrador
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1411
Iscritto il: gio ott 30, 2003 7:17 pm
Località: Bologna

Messaggioda Joebar » gio apr 12, 2007 3:11 pm

pumaelcobrador ha scritto:non bastava che i sig.ri programmatori di FCP, dessero la possibilità di realizzare la transizione sul materiale esistente nella clip?, in questo modo sono sicuro del materiale che finisce dentro alla transizione....

ciao


ma non sei piu sicuro del fotogramma centrale della transizione.

Prova a farla a mano: metti il secondo clip su una traccia piu in alto, li sovrapponi per la durata totale della transizione, e con un paio di keyframes regoli l'opacità di uno a scendere da 100 a 0 e quella dell'altro in contemporanea a salire da 0 a 100. Così hai il controllo totaleglobale di inizio e fine del tuo effetto.
Quattro polli fritti. E una coca.

Era meglio quando Apple faceva prodotti di nicchia...
Avatar utente
Joebar
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2344
Iscritto il: lun nov 13, 2006 11:04 pm
Località: Pontedera (PI)

Messaggioda pumaelcobrador » gio apr 12, 2007 3:24 pm

Joebar ha scritto:
pumaelcobrador ha scritto:non bastava che i sig.ri programmatori di FCP, dessero la possibilità di realizzare la transizione sul materiale esistente nella clip?, in questo modo sono sicuro del materiale che finisce dentro alla transizione....

ciao


ma non sei piu sicuro del fotogramma centrale della transizione.

Prova a farla a mano: metti il secondo clip su una traccia piu in alto, li sovrapponi per la durata totale della transizione, e con un paio di keyframes regoli l'opacità di uno a scendere da 100 a 0 e quella dell'altro in contemporanea a salire da 0 a 100. Così hai il controllo totaleglobale di inizio e fine del tuo effetto.


penso che alla fine farò così per il crossdissolve, per gli altri effetti dovrò fare come ho detto
Avatar utente
pumaelcobrador
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1411
Iscritto il: gio ott 30, 2003 7:17 pm
Località: Bologna

Montaggio Non Lineare e Non Distruttivo...

Messaggioda Red » gio apr 12, 2007 8:50 pm

Può risultare sconvolgente la gestione del "materiale" da parte di FC se si viene dalla scuola iMovie. Infatti devi considerare che stiamo parlando di un sistema di montaggio non lineare e non distruttivo, e come tale, non "tocca" il vero e proprio materiale, ma ne fa solo dei puntamenti (garantendoti che tutto è al sicuro e che puoi sempre fare un passo indietro). Tutto ciò che sposti, copi, tagli e cuci in FC, è solo un riferimento.

Scusa la prefazione noiosa, ma serve per metterti nell'idea che nulla è definitivo, e tutto slitta, si sposta, si sostituisce, si inverte e chi più ne ha, più ne metta... (al MacDay ti insegno un paio di trick, se vuoi :P).

Ora, se cmq vuoi lavorare stile iMovie almeno con le dissolvenze, puoi sempre caricare le clip su due tracce video distinte, sovrapposte solo nelle parti di materiale coinvolte nella transizione e giocare con l'opacità, no?!
(Joe aiuto, come lo riesci a spiegare a parole?!?!)
Avatar utente
Red
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1053
Iscritto il: sab apr 23, 2005 1:29 pm
Località: Parma

Messaggioda niguli » gio apr 12, 2007 10:05 pm

per quello che ti ci vuole un hd esterno da 1000 tera con Final Cut Express... 8)
Avatar utente
niguli
Moderatore
 
Messaggi: 9190
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:15 pm
Località: Vicopisano (Pisa)

Prossimo

Torna a ilMac & Video

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite