La paura di Montalbano.....di Andrea Camilleri

Lo spazio per parlare, davanti a un drink, di tutto ciò che non è Mac, esclusa la politica ;-)

Moderatori: Collaboratori, ilMac.net Staff

La paura di Montalbano.....di Andrea Camilleri

Messaggioda samoa » dom set 07, 2003 1:03 pm

Dal capitolo "il quarto segreto":

Siracusa Attilio ce n'era uno solo,ma abitava in via Carducci.
Compose il numero.
"MA SI PUO' SAPI'RI CU MINCHIA E' E CHE MINCHIA TELEFONA A STU TELEFONO DI MINCHIA?"
Scarso, il vocabolario del signor Siracusa Attilio,ma indubbiamente di una certa efficacia.
"IL COMMISSARIO MONTALBANO SONO."
"E CHE MINCHIA MINNI FUTTI A MIA?"
Montalbano decise di combattere ad armi pari.
"SENTA,SIRACUSA,NON MI SCASSI LA MINCHIA E RISPONDA
ALLE MIE DOMANDE ALTRIMENTI VENGO LI' DA LEI E LE ROMPO IL CULO."
La voce del signor Siracusa si fece di colpo gentile,cerimoniosa,leggermente grata per l'onore.
"AH,COMMISSARIO,LEI E'?MI SCUSI,MA SONO TORNATO A CASA APPENA DUE ORE FA,HO PASSATO TUTTA LA NOTTE VIGLIANTE,IN VOLO SU UN MALLITO AEREO CHE VENIVA
DALL'INDIA.GUARDI,LEI NON CI CREDERA',MA IL DIECI MATTINA MI SONO IMBARCATO A BOMBAY E ....MA MI SCUSI,
QUANDO MI METTO A PARLARE....LEI CHE VOLEVA DA ME?"
"NIENTE."
"E CHE MINCHIA!" fece il signor Siracusa mentre il commissario riattaccava.

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Grande Camilleri!

Hola Samoa
Il piu' bello dei mari é quello che non navigammo.
Il piu' bello dei nostri figli non é ancora cresciuto.
I piu' belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di piu' bello non te l'ho ancora detto.
Avatar utente
samoa
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2346
Iscritto il: ven apr 25, 2003 4:28 am
Località: Roma

Messaggioda gotto » dom set 07, 2003 1:11 pm

HAHAHAHAHHA...micispancio!!!!
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
:o lo compro!!
take a lot!
gotto
Moderatore
 
Messaggi: 7810
Iscritto il: ven mar 22, 2002 2:00 am

Messaggioda mouette » dom set 07, 2003 4:07 pm

Samoa la faresti una recensione sul libro che stai leggendo da pubblicare sul sito? :lol:
Avatar utente
mouette
Superchiacchierone
 
Messaggi: 453
Iscritto il: gio mar 14, 2002 2:00 am

Messaggioda samoa » dom set 07, 2003 5:23 pm

mouette ha scritto:Samoa la faresti una recensione sul libro che stai leggendo da pubblicare sul sito? :lol:

Querida Moutte non so che dire,voglio prima terminare di leggere il libro,che ho iniziato nel momento del decollo dell'aereo che mi riportava in Italia(scaramanzia e scongiuri,diciamo...paura)dalla Isla grande,dopo per vari motivi ho smesso di leggerlo ,e da poco ho ricominciato e
spero di finirlo in breve tempo;vedro' di fare un piccolo
resoconto,a me la recensione imbarazza non ne ho mai fatte,
sai sono un po' timido e pigro:-? ,in ogni caso vedremo,
se tu nel caso volessi aiutarmi,con alcuni consigli, ne saro' contento:D


Hola Samoa
Il piu' bello dei mari é quello che non navigammo.
Il piu' bello dei nostri figli non é ancora cresciuto.
I piu' belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di piu' bello non te l'ho ancora detto.
Avatar utente
samoa
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2346
Iscritto il: ven apr 25, 2003 4:28 am
Località: Roma

Messaggioda samoa » dom set 07, 2003 6:23 pm

Ecco un altro brano esilarante ,preso dal capitolo"Ferito a morte":

Tutta la colpa della nottata che stava perdendo,arramazzandosi nel letto
sino a farsi quasi stranguliare dal linzolo,non era certo dovuta alla mangiata
della sira avanti,che era stata di robba leggera.No,la colpa probabilmente era da darsi al libro che si era portato appresso quanno era andato a corcarsi,al nirbuso che gli stavano provocando certe pagine scipite e
splàpite di un romanzo osannato dai recensori come una delle cime piu’ alte toccate dalla letteratura mondiale degli ultimi cinquant’anni.
La scoperta della cima di turno capitava in media una volta ogni sei mesi
e a lanciare l’urlo estasiato era un quotidiano tanticchia snob al quale gli altri immediatamente si accodavano.A tirare le somme,il panorama della letteratura mondiale degli ultimi cinquant’anni assai somigliava alla catena
dell’Himalaya fotografata da un satellite.Ma la vera colpa,ragiono’,non era
del libro.Avrebbe potuto benissimo,una volta che si era abbottato,chiuderlo,
gettarlo ‘n terra,astutare la luce e buonanotti.Ma lui era fatto in modo malo e
aveva macari questa e cioè che,una volta principiato a leggere una
qualisiasi cosa,articolo,saggio,romanzo,non era assolutamente capace di
lasciarla a metà,doveva prosecutare fino alla fine.
Lo squillo del telefono gli arrivo’ come una liberazione.Scaglio’ il libro contro il muro di fronte,talio’ il ralogio.Erano le tre del mattino.
“PRONTO?”

“PRONTI?”

“CATARE’!”

“DOTTORI!”

“CHE FU?”

“SPARARONO.”

“A CHI?”

“A UNO.”

“MORI’?”

“MORSE”
Splendido dialogo di stampo alfieriano.
“A QUESTO SIGNORI DIFUNGO CHE DI NOMI FACEVA PICCOLO
GERLANDO CI SPARARONO NELLA CASA DI LUI”prosegui’
prosasticamente Catarella.............. :lol:

Hola Samoa
Il piu' bello dei mari é quello che non navigammo.
Il piu' bello dei nostri figli non é ancora cresciuto.
I piu' belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.
E quello che vorrei dirti di piu' bello non te l'ho ancora detto.
Avatar utente
samoa
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2346
Iscritto il: ven apr 25, 2003 4:28 am
Località: Roma


Torna a ilMacBar

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron