i pseudo Mac PearC

Un misto di vari argomenti di discussione tutti a base di Mele Apple. Novità, soluzione di problemi, curiosità e dibattiti.

Moderatori: Collaboratori, ilMac.net Staff

i pseudo Mac PearC

Messaggioda sixtus » dom apr 05, 2009 1:05 pm

Salve a tutti,
ah beh, non ce la faccio proprio! Devo proprio dirlo: "i cloni MAC della PearlC sono semplicemente orrendi".
E che diamine! Non è sufficiente far girare OSX su un hardware catorcio ed esteticamente orribile, per poter affermare di avere per le mani un MAC.
Dal primo giorno in cui sono apparsi sul pianeta, i MAC sono diventati immediatamente "cult" nel senso che la accattivante e talvolta, provocatoria estetica, l'ergonomicità della progettazione hardware e la svolta epocale sul modo di utilizzarli, li hanno resi e li rendono tuttora, semplicemente affascinanti.
Ok! Ok lo ammetto! In questi 24 anni, non sempre sono stati all'altezza della situazione, ma da questo a fare confronti con i cloni, ce ne passa.
Poi anche sui prezzi ci sarebbe da ridire. Considerando la schifezza che uno va ad acquistare, la differenza di prezzo per l'acquisto di un MAC originale è ridicola.
Acquistando un MAC uno acquista non solo un computer ovvero uno strumento di svago o lavoro, ma soprattutto un bell'oggetto elegante ed affidabile. Alla faccia dei crucchi. Se poi qualcuno con gusti estetici irrimediabilmente compromessi da anni di imprinting di cassoni davanti agli occhi, decide di risparmiare 200-300 € per una schifezza, fatti suoi.
"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute!"
Voltaire
Avatar utente
sixtus
MacLover
 
Messaggi: 159
Iscritto il: lun giu 28, 2004 4:16 pm
Località: Santa Maria La Longa (UD)

Re: i pseudo Mac PearC

Messaggioda Accuphase » dom apr 05, 2009 1:13 pm

sixtus ha scritto: "i cloni MAC della PearlC sono semplicemente orrendi".
.


e non sono per niente economici [-(
Avatar utente
Accuphase
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 2005
Iscritto il: lun apr 11, 2005 1:17 pm
Località: MO

Messaggioda juri » dom apr 05, 2009 2:15 pm

Quoto sixtus!!!
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda lunatico » dom apr 05, 2009 5:15 pm

facile quotare - io che non ho mai avuto altro che Mac originale in vita mia - però . . . c'è anche da dire che un PC (non MAC) con un sacco di RAM (8 GB) e il più gasato processore (quad) ecc. . . . CHE POI TI PERMETTE ANCHE DI USARE MAC OS (già compreso) e tastiera APPLE sotto 1.400 € (incl. IVA) non è la peggior cosa che ti può capitare . . . la bellezza? ma chissene frega - chi compra un PC (a parte qualche ragazzino) non la vede proprio . . . sono due mondi paralleli e pertanto non si toccano neanche nell'infinito ;)
il mondo è più bello con beepworld :)
Avatar utente
lunatico
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: ven dic 16, 2005 2:50 pm
Località: umbria

Messaggioda sixtus » dom apr 05, 2009 6:14 pm

lunatico ha scritto: . . . la bellezza? ma chissene frega - chi compra un PC (a parte qualche ragazzino) non la vede proprio . . . sono due mondi paralleli e pertanto non si toccano neanche nell'infinito ;)


non è tanto una questione se si sia più o meno sensibili alla bellezza, ma tant'è che comunque la bellezza si paga. E si paga anche la sicurezza che l'hardware nel suo insieme faccia parte di un unico progetto. Ormai tutti sanno che i più grossi problemi di affidabilità dei cloni, o dei cosiddetti assemblati, derivano proprio dalla maggiore probabilità di incompatibilità tra le varie parti soprattutto alimentatori, schede madri, schede grafiche e generiche schede di I/O.
Quindi ribadisco che chi sceglie un MAC paga di più all'inizio, ma potrà stare tranquillo di non spendere null'altro in assistenze varie e non far ingrassare l'esercito di persone che sfruttando abilmente queste tipologie di difetti hanno inventato una nuova professione...
Come dire, se qualcuno lavora male implicitamente da da vivere a qualcun'altro che corregge i suoi errori.
Quindi alla fine si è risparmiato all'inizio, ma poi si paga e si paga e si paga....
ovviamente è il mio modo di vedere ed interpretare questa realtà. :)
"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute!"
Voltaire
Avatar utente
sixtus
MacLover
 
Messaggi: 159
Iscritto il: lun giu 28, 2004 4:16 pm
Località: Santa Maria La Longa (UD)

Messaggioda juri » dom apr 05, 2009 11:47 pm

lunatico ha scritto:facile quotare - io che non ho mai avuto altro che Mac originale in vita mia - però . . . c'è anche da dire che un PC (non MAC) con un sacco di RAM (8 GB) e il più gasato processore (quad) ecc. . . . CHE POI TI PERMETTE ANCHE DI USARE MAC OS (già compreso) e tastiera APPLE sotto 1.400 € (incl. IVA) non è la peggior cosa che ti può capitare . . . la bellezza? ma chissene frega - chi compra un PC (a parte qualche ragazzino) non la vede proprio . . . sono due mondi paralleli e pertanto non si toccano neanche nell'infinito ;)


Vengo dal mondo Pc e la differenza, e non paro solo di estetica, è abissale. E poi chi ti dice che Mac Os X giri bene su quelle macchine. Si parla tanto dei cloni solo in ottica di prezzo, ancora non ho letto un commento positivo sulle prestazioni. Visto che in passato ho fatto uso di Pc, con una pessima esperienza, mi tengo ben lontano dal riacquistarne uno.
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda zbrando » lun apr 06, 2009 11:59 am

Sono passato a Mac per motivi più di qualità che di estetica, ciò non toglie che anche l'occhio vuole la sua parte.
Quello che mi sta infastidendo è il notare che la qualità generale sta scendendo. Il problema dei chip video dei Macbook Pro della precedente generazione, l'eccesso di pasta termoconduttiva sui portatili, la qualità degli schermi degli iMac (specie il modello da 20") sono solo alcuni degli indici di una minor attenzione al dettaglio.
Se poi aggiungiamo il fatto che ormai il grosso dell'attenzione viene rivolto ad iPod ed iPhone...
Io non smetterò mai di chiedere ad Apple un tower economico per aiutare la fascia del prosumer evoluto o professionista con pochi soldi.

Infine non capisco chi possa volere un clone pc per far girare OSX: se il prezzo è importante e ti accontenti di un clone allora forse Linux (o Windows) è una soluzione migliore.
Brando
www.brand-o.net
twitter.com/zbrando
zbrando.deviantart.com
Avatar utente
zbrando
Evangelista Mac
 
Messaggi: 330
Iscritto il: mar feb 03, 2009 10:41 am

Messaggioda juri » lun apr 06, 2009 12:20 pm

Sicuramente questa poca cura degli ultimi periodi non aiuta di certo apple, anche se devo dire di essere rimasto molto contento dei nuovi MacBook Pro unibody, decisamente più robusti a differenza del mio precedente iBook (di plastica) che ad un anno dall'acquisto scricchiolava.
Aiò!
juri
ilMac.net Lover
 
Messaggi: 1608
Iscritto il: gio nov 04, 2004 11:38 am
Località: a passeggio per la rete

Messaggioda zbrando » lun apr 06, 2009 12:30 pm

Da possesore di un Macbook Pro della passata generazione, l'unico appunto a livello esterno che mi sento di fare è verso la tastiera: decisamente troppo gommosa.
Brando
www.brand-o.net
twitter.com/zbrando
zbrando.deviantart.com
Avatar utente
zbrando
Evangelista Mac
 
Messaggi: 330
Iscritto il: mar feb 03, 2009 10:41 am

Messaggioda niguli » lun apr 06, 2009 12:49 pm

zbrando ha scritto:Da possesore di un Macbook Pro della passata generazione, l'unico appunto a livello esterno che mi sento di fare è verso la tastiera: decisamente troppo gommosa.



sicuramente meglio anche di quella degli attuali macbook, i tasti staccati non mi hanno mai convinto... :)
Avatar utente
niguli
Moderatore
 
Messaggi: 9190
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:15 pm
Località: Vicopisano (Pisa)

Prossimo

Torna a ilMacEdonia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron