Percorso: ilMac.net > Eventi & foto > Eventi > Il MacDay 2002 per chi non c'era


Il MacDay 2002 per chi non c'era

Foto e cronaca

Questo report sul MacDay non vuole essere il classico reportage fotografico con quattro foto messe in croce che non dice nulla o quasi a chi, per un motivo o per l'altro, non ha potuto esserci, ma vorrebbe essere una specie di giornata virtuale vissuta al MacDay vista dai nostri occhi.

Tutto organizzato, più o meno, da un mese a questa parte, e nonostante il largo preavviso anche nella nostra compagnia ci sono state le classiche defezioni dell'ultimo minuto, per i motivi più strani.
Partenza ore 6:30 del mattino da Udine, arrivo previsto a Modena ore 10:00 (ora di inizio dell'evento). Dopo circa mezz'ora di strada l'auto inizia a fare i capricci, così decidiamo di rientrare e prendere un'altra auto visto che il viaggio non è proprio corto. Nonostante tutto alle ore 11:00 arriviamo a Modena e ci fiondiamo al MORE (il solito locale dove si svolge ogni anno il MacDay). Entriamo ed alla reception tecnologica ci accolgono Stefano Stefani (organizzatore dell'evento) e Roberto Rota (collaboratore all'organizzazione) ed un Titanium (il primo di un lunga serie).

Proseguiamo all'interno del locale ed incontriamo diverse faccie note, già viste ad altri MacDay, i soliti saluti di rito e poi pian piano si inizia a "scaldare" l'atmosfera, i discorsi si intrecciano (come anche i cavi ethernet ;-)) si accavallano (come le gambe con sopra un Titanuim) e la giornata inizia ad animarsi.

Al MacDay ovviamente non poteva mancare il nuovo nato di casa Apple (no, non sto parlando dell'eMac, ma di suo fratello maggiore l'iMac G4) che con il suo monitor LCD ed i suoi satelliti esterni faceva bella mostra di se

attirando non poca attenzione da parte dei presenti.

Dando uno sguardo al locale scorgiamo, oltre ai numerosi portatili, ed alle persone presenti una novità, un banchetto che ci incuriosice

ci chiediamo come mai ci siano dei privilegi, perché loro hanno un banchetto tutto per loro e noi ci dobbiamo appollaiare su dei piccoli tavolini. E' presto detto si tratta di uno degli sponsor della manifertazione ovvero Alzamela. Ovvero un'azienda che produce dei supporti per portatili Mac che servono a mantenere il nostro portatile più fresco.
Camminando attraverso il MORE scorgiamo una faccia nota, un super-tecnico Mac, super-simpatico, di chi stiamo parlando? Ma di Claudio Zamagni

intento a lavorare con il suo fido Titanium multi-accessoriato, comodamente seduto su una panchina del posto. Dopo aver scambiato quattro interessanti chiacchiere con Claudio proseguiamo per il nostro giro di ricognizione ;-) ed oltre alle millanta macchine fotografiche digitali scorgiamo un'utente particolarmente attrezzato, con tanto di supporto per la fotocamera

vista l'attrezzatura e la fascia di Virgilio gli chiediamo se è un fotografo inviato da Virgilio stesso, ci risponde che gli piacerebbe essere fotografo per Virgilio, ma che in realtà si trova li solo a scopo personale. Video camere ce n'erano poche, e a dir la verità solamente una di esse era digitale (almeno così ci è sembrato).

Se dovessi descrivere con poche parole il MacDay ad uno che non ci è mai stato lo definirei un bel ritrovo di amici, con più o meno esperienze, accomunati da un'unica passione il Macintosh, guardate voi stessi se da queste tre foto non direste la stessa cosa...

Ovviamente gli inconvenienti non possono mancare, e dato che in questo locale multimediale cablato con una rete ethernet c'è un server Wintel ecco che i tecnici delle reti qui presenti devono intervenire per far funzionare le cose (ogni anno c'è qualche inconveniente...eh...PC...non dico altro:-))

E siccome al MacDay è possibile un campionario di nuove e vecchie tecnologie, c'è chi si diletta a smontare dischi firewire

e chi invece mette a confronto Mac vecchi e nuovi.

Quest'anno a differenza della altre edizioni ci sono state anche diverse aziende in campo Mac che hanno sponsorizzato con gadget la manifestazione, gadget che sono stati distribuiti ai partecipanti a estrazione, che si è svolta a chiusura della giornata.

Ed estrazione conclusa, dopo aver salutato tutti siamo ripartiti verso le 18:00, carichi di gadgets vari, alla volta di Udine per rincasare. Ma prima di andarcene ci siamo fatti gentilmente fare una foto ricordo, così potete vedere chi quest'anno è andato per voi al MacDay.

Un saluto a tutti e arrivederci a Modena per il MacDay 2003!



Data di pubblicazione: 13-05-2002
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.