Percorso: ilMac.net > Eventi & foto > Eventi > Keynote del Macworld Expo 2006 di San Francisco


Keynote del Macworld Expo 2006 di San Francisco

Copertura dell'evento in tempo reale

> [19:43] Si conclude anche questo spettacolare evento seguito in tempo reale da ilMac.net, ti aspettiamo sul forum per commentare tutti assieme le novità appena presentate.

> [19:42] Steve Jobs: Apple compirà 30 anni questo aprile, 30 anni, creando i migliori computer al mondo, grazie a tutti per essere venuti oggi, i nuovi prodotti sono esposti qui fuori.

> [19:41] One last thing...

> [19:41] I processori Intel sono stati per anni chiusi dentro piccole scatole stupide, a fare compiti stupidi. Da oggi sono liberi, e vivranno dentro i Mac! Jobs fa alzare in piedi gli ingegneri Apple, per prendere l'applauso del pubblico

> [19:40] Supporto in uscita video DVI anche per il cinema display da 30". Proposto in due modelli: 1999$ per il 1.6GHz Core duo, 667 MHz fbs, 512MB RAM, HD 80GB SATA, Superdrive 4x, scheda video X1600 ATI; 2499$ per il modello 1.83GHz CoreDuo, 1GB di RAM, HD 100GB SATA in vendita da febbraio, ma gli ordini vengono presi già da oggi.

> [19:37] Quante volte vi è capitato che qualcuno inciampasse nel filo del vostro portatile? Chiede Steve. il collegamento MagSafe è magnetico, quindi il filo si sgancia immediatamente se qualcuno ci inciampa, il portatile non viene strattonato e nessuno rischia di cadere.

> [19:36] MacBook Pro ha un sensore IR e il telecomando Apple incorporato, nuova feature: MagSafe

> [19:33] MacBook Pro il notebook Apple più veloce mai esistito, più sottile dell'attuale 17", 15.4" di schermo widescreen, iSight incorporata. Parte la demo.

> [19:32] Annunciata una nuova linea di portatili: MacBook Pro, 4-5 volte più veloce del PowerBook G4

> [19:31] Parla delle performance per Watt il G4 aveva una performance di 0.27, il G5 di 0.23, il CoreDuo è disegnato per avere una performance per watt di 1.05

> [19:30] Si parla anche di PowerBook, di quanto hanno tentato di metterci dentro un G5, senza riuscirci, hanno consultato chiunque (fa vedere una foto del Papa)

> [19:29] One more thing...frase storica di Jobs per stupire la platea

> [19:28] Annunciano l'intenzione di far passare ad Intel tutte le macchine entro fine 2006. Parte ora uno spot

> [19:27] Saranno disponibili due modelli per l'iMac: un 17" con un Intel CoreDuo da 1.83GHz ed un 20" con Intel CoreDuo da 2.0GHz, con scheda grafica ATIX1600 da 256MB, in vendita da oggi!!!

> [19:26] Viene dimostrata anche l'incrementata velocità di Safari sulle nuove macchine.

> [19:25] Parte ora una demo di Office e Photoshop su Rosetta, sull'iMac Intel Core Duo

> [19:24] Il rapporto con Apple è talmente saldo che hanno già deciso di garantire il supporto per nuove versioni di Office per altri 5 anni almeno sulla nostra piattaforma.

> [19:23] Si prevedono aggiornamenti per gli applicativi Microsoft per marzo

> [19:22] Office ad esempio non è ancora nativo ma con Rosetta funziona a meraviglia. Ora Jobs invita Roz Hoe, Microsoft MBU manager, dice che stanno già lavorando a versioni universal per Office e Messenger. Attualmente si sono preoccupati di renderli compatibili con Rosetta, il prossimo step è farli in universal.

> [19:20] Vi è anche una nuova versione di Quark Xpress già Universal binary e comunque fino a quando tutte le principali applicazioni non saranno universal, grazie a Rosetta sarà possibile farle funzionare in modo completemante trasparente anche sui nuovi sistemi

> [19:19] Le applicazioni professionali, come Final Cut e Logic, verranno aggiornate in versione Universal binary a marzo, ed il possessori delle attuali versioni potranno aggiornarle per soli 49$

> [19:18] Tiger 10.4.4 è costruito per lavorare in modo nativo con l'Intel Core Duo, tutte le applicazioni Apple sono native, iLive 06 e iWork 06 sono in Universal binary, quindi gireranno in modo nativo sui nuovi iMac

> [19:17] Il risultato dei test 13.0 sul G5, 27.1 sul Core Duo

> [19:16] Parte ora il confronto iMac G5 2.1GHz vs. iMac Core Duo 2.0GHz

> [19:15] Un processore Intel Core Duo, 2MB di cache L2

> [19:14] Stesso prezzo di prima, stesso design, stesse finiture... dove sta la differenza? Ora monta un processore Intel che è 2-3 volte più veloce dell'attuale iMac G5

> [19:13] Un computer straordinario, ha una iSight incorporata, un telecomando e FrontRow... non potremmo esserne più soddisfatti, nessuno dei nostri precedenti computer aveva raccolto così tanti favori del pubblico

> [19:12] Sono in anticipo sui tempi... ecco a voi il nuovo iMac!

> [19:11] Inizia una gag comica con scambio di batture fra Otellini (CEO di Intel) e Jobs (CEO di Apple)

> [19:11] Ora si passa a parlare di hardware...entra in scena un uomo vestito da coniglio: è Paul Otellini

> [19:09] iWork 06 include grafici 3D, editing avanzato di immagini, riflessi, maschere di ritaglio, tabelle di calcolo, nuovi temi e templates. Verrà venduto allo stesso prezzo di prima e con la stessa opzione family pack presente sulla suite iLife

> [19:08] Adesso si parla di iWorks, ovvero Pages e Keynote

> [19:07] Sarà disponibile una versione family pack che con soli 20$ in più permetterà di installare la suite iLife su 5 Mac.

> [19:06] Jobs ha creato il podcast prima, ci aggiunge ora le foto ed è soddisfatto del suo lavoro ;) iLife si manterrà sul suo attuale prezzo ed è disponibile da oggi stesso.

> [19:05] Finisce la demo di iWeb

> [19:02] Sostanzialmente iWeb diventa il fulcro che unisce le altre applicazioni di iLife con Internet

> [19:01] E' possibile inserire slideshow in modo semplice grazie alla tecnologia AJAX (javascript + xml). Si integra con la propria libreria musicale

> [18:59] I siti creati con iWeb sono compatibili con qualunque browser, permette di creare feed RSS con un solo click

> [18:58] Parte la demo di iWeb

> [18:57] Templates sviluppati da Apple, navigazione fra i contenuti delle altre applicazioni di iLife... tutto integrato in modo semplice ed intuitivo. Scelti i contenuti, basta un click per caricare tutto il sito sul proprio account .Mac

> [18:56] Esistono già applicazioni per creare siti web... alcune sono semplici, ma creano siti brutti. Altre creano siti belli, ma sono difficili da usare, dice Steve, iWeb è semplice, e crea bei siti.

> [18:55] Ed ecco iWeb! La sesta applicazione che entra a far parte della suite iLife

> [18:54] iLife ha 5 grandi applicazioni, ma c'è qualcosa di nuovo, dice Jobs, avevamo intenzione di condividere tutto quello che abbiamo creato con iLife su internet

> [18:53] Viene segnalato il nuovo JamPack per Garageband: World Music

> [18:52] Steve Jobs ora crea una demo registrando un podcast, poi ci aggiunge una copertina, dimostrando così quanto sia semplice creare un podcast. Si conclude così la demo di GarageBand

> [18:50] Ora si passa a GarageBand, c'è una funzione apposita per creare podcast, inserire una copertina, oltre 200 jingle ed effetti audio gratuiti da poter usare, integrazione con iChat per effettuare interviste online

> [18:48] Finisce il demo di iMovie e si parla di iDVD, con menù in wide screen, una nuova funzione Magic iDVD (ovvero scegliendo un tema, drag-n-drop dei video scelto e/o delle foto, premendo un pulsante il gioco è fatto). Sono stati migliorati notevolmente gli slideshows e supportati i masterizzatori di terze parti

> [18:45] Il titolo Apple ha guadagnato un +5% al Nasdaq dopo le cifre di vendita dell'iPod

> [18:44] Adesso si parla di iMovie, ora si possono aprire più progetti contemporaneamente, applicare effetti realtime, esportare su iPod e creare Video Podcasts (vlogs), è possibile applicare temi animati ai filmati

> [18:39] Una volta creato un Photocast, si può inviare automaticamente gli inviti via mail alle persone, per farle iscrivere. E trattandosi di una tecnologia basata su RSS è pienamente compatibile anche con Windows

> [18:37] La demo procede, facendo vedere i vari effetti, la creazione di calendari, biglietti di auguri ecc.

> [18:34] L'iscrizione avverrà come per i podcast, quindi chi è iscritto riceverà automaticamente gli aggiornamenti e le nuove immagini. Ora è partita una demo di iPhoto.

> [18:33] Inoltre una nuova funzione di Photocast (presente in iPhoto), cioé condivisione di foto su internet. Semplicemente scegliendo un album, premendo un pulsante, e le foto vengono caricate sul proprio account .Mac, con la possibilità di iscriversi per vedere le foto.

> [18:30] Effetti rapidi con un solo click: sepia, bianco e nero, calendari e album fotografici da creare e comprare (sia copertine con morbide che rigide), la possibilità di creare calendari personalizzati, cartoline e biglietti d'auguri

> [18:29] Ora il protagonista è iLife, la nota suite di software Apple, con un aggiornamento di iPhoto, migliorato nelle prestazioni, gestisce fino a 250mila foto nella libreria con delle capacità di full screen editing

> [18:27] Un nuovo aggiornamento a MacOS X 10.4.4 viene annunciato, disponibile da oggi

> [18:24] Adesso si passa all'argomendo Widgets, olttre 1500 widgets disponibili

> [18:21] Ora si torna al Mac, l'argomento principale del keynote, con una demo di Aperture

> [18:20] Integrazione del iPod con Dodge Jeep, viene ora presentato un nuovo spot iPod, ancora con le figurine nere che ballano.

> [18:18] Annunciato nuovo accessorio per iPod: un telecomando con radio FM al prezzo di 49$ funziona con tutti gli iPod in vendita attualmente

> [18:17] Sempre sull' ITMS sono state aggiunte le partite di football americano e le puntate del celebre programma comico Saturday Night Live

> [18:16] Sugli iTunes Music Store sono stati venduti 850 milioni di brani, 3 milioni al giorno con una quota dell'8 % del mercato

> [18:15] Si parla ora degli iPod, nella stagione natalizia appena trascorsa sono stati venduti 14 milioni di pezzi contro i 4,5 milioni del 2004. Più di 100 pezzi venduti ogni minuto.

> [18:13] E' iniziato da poco il keynote di Steve Jobs con un'introduzione sui 135 negozi Apple nel mondo, 26 milioni di visitatori nell'ultimo trimestre, le vendite hanno superato il miliardo di dollari su una cifra d'affari di 5,7 miliardi di dollari.

> [18:12] Benvenuto alla copertura in tempo reale del keynote di Steve Jobs al Macworld Expo di San Francisco 2006.


Data di pubblicazione: 10-01-2006

L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.