Percorso: ilMac.net > Eventi & foto > Eventi > Grande Apertura dell'Apple Store Roma Est


Grande Apertura dell'Apple Store Roma Est

Il giorno prima


La stampa raccolta attorno a Steve Cano
Venerdì 30 Marzo, assieme agli inviati dei principali quotidiani italiani e alle troupe dei telegiornali RAI e Fininvest, siamo stati ospiti di Apple Italia alla presentazione alla stampa del Apple Store Roma Est, il giorno prima della grande apertura al pubblico.
A guidare tutti nella enorme struttura del Centro Commerciale, in fermento per gli ultimi preparativi, la gentilissima Tiziana Scanu di Apple Italia.

L'uomo di Apple Retail: Steve Cano


Steve Cano e Peppe
Ci ha accolti all'interno del negozio Steve Cano: Senior Director International Apple Retail, l'uomo che più conosce i concetti che stanno alla base degli Apple Store.
Quello di Roma Est è il primo Retail Store in Italia ed il 177° negozio Apple nel mondo. Ad oggi Apple Retail è la catena a crescita più rapida nel mondo, quella che sta andando meglio in assoluto non solo in termini di crescita ma anche di ricavi.
Attualmente Apple ha suoi negozi in 4 paesi, l'Italia è il quinto; dall'inaugurazione del primo punto vendita nel maggio 2001 ha avuto oltre 200 milioni di visitatori, viene aperto un nuovo Apple Store ogni 9 giorni!

I servizi dello Store


Il Genius Bar
Cano ha descritto cosa contribuisce a rendere lo Store qualcosa di speciale, in linea con quello che Apple Retail vuole essere: non soltanto negozi ma molti servizi in più.
Generalmente quando si va a fare un acquisto si entra nel negozio e si compra quello che si deve comprare: il prodotto; lì finisce l'esperienza di acquisto.
Per Apple vale un discorso completamente diverso: il rapporto inizia quando si acquista il prodotto, non soltanto gli utenti acquisiti ma anche chi non ha mai utilizzato un Mac con l'acquisto entra a far parte della famiglia Apple.

Peppe
Se un utente ha un problema può tranquillamente andare al Genius Bar ed ottenere tutto l'aiuto ed il supporto di cui ha bisogno gratuitamente; chi invece ha intenzione di acquistare un Mac può andare sul sito, registrarsi e fissare un appuntamento per avere a disposizione un esperto passerà con lui anche un'ora semplicemente per capire quali sono le sue esigenze e chiarire quale tipo di computer è il più giusto per lui.
Chi invece è già un utente Apple, può iscriversi al programma Pro Care, un servizio che permette, per un anno, un'ora a settimana di sessioni d'addestramento personali per imparare ad utilizzare al meglio il computer: sia esso principiante o esperto. Naturalmente per i principianti si parte dalle basi, mentre per i professionisti sono a disposizione degli esperti "creativi"; che potranno insegnare tutti i trucchi e gli accorgimenti di programmi come Final Cut Pro o Photoshop.
Lo store dispone infatti di personale altamente specializzato, circa 50 addetti che sono in grado di fornire una consulenza specialistica su qualunque prodotto e programma.

Un negozio anche per ragazzi e bambini


L'area bambini
Sono anche state previste delle particolari iniziative per i ragazzi e per i bambini nella apposita zona al centro del locale: due volte al mese si terranno per gli studenti dei corsi per insegnare loro a fare le fotografie e filmati; in particolare già nel mese di aprile è previsto un corso di fotografia e già 20 bambini si sono iscritti on-line; il calendario di tutti gli eventi è disponibile qui.

L'esterno del negozio
Un'altra novità è che mentre fino ad ora per avere gli sconti educational bisognava necessariamente registrarsi sul sito, ora è possibile ottenerli direttamente presso il negozio.
Analogamente le imprese, specie quelle piccole, possono trovare all'Apple Store consulenti a loro disposizione per capire le loro esigenze.
Il Senior Director International Apple Retail ha concluso descrivendo la scelta degli accessori anche di terze parti in vendita presso il negozio: il più grande assortimento d'Italia, con alcuni prodotti creati apposta per l'inaugurazione, come l'esclusiva custodia per portatili.

L'anima italiana dello Store: Peppe!


Panoramica dello Store
La parola è passata quindi al giovane Direttore dello Store, Peppe, come semplicemente si fa chiamare; lo avevamo già conosciuto come esperto dell'Apple Store di Londra, la cosa veramente bella era che anche lui si ricordava di noi!

Ore 10.00 del 30 Marzo nessuno è ancora entrato!
Dopo i saluti di rito Peppe è passato a illustrare la disposizione delle varie zone funzionali in cui è diviso il negozio: l'area centrale è riservata ai bambini che troverano degli iMac con preinsatallati programmi semplici per familiarizzare con i computer, nel frattempo i genitori potranno rivolgersi all'area delle macchine professionali, ai portatili o alla sezione iMac- Mac Mini.
C' poi la sezione portatili, quella delle periferiche e l'ampia zona dedicata agli iPod e relativi accessori.
In fondo il Genius Bar e agli angoli le zone "creativi".
Completa l'allestimento la parte relativa alla novità in vendita in questi giorni: l'Apple TV. Peppe ha sottolineato come l'esperienza Apple voglia andare oltre a quella "per lavoro" e fornire un ambiente omogeneo in cui anche gli usi "domestici" sono parte dell'esperienza Apple: lo Store è predisposto per dare forza a questa visione.

Perchè non in centro?

Abbiamo chiesto a Cano perchè collocare il negozio in un centro commerciale periferico e non in centro, la risposta è stata semplice e chiarissima: "noi facciamo gli Store dove pensiamo che la gente vada, qui ci sono grandi opportunità, firme importanti e prestigiose, il cinema e ristori: questo posto sarà molto frequentato" .

Ecco l'Apple TV!
I numeri delle presenze del giorno dell'apertura, nonostante la viabilità disastrosa che per ora serve il Centro Commerciale più grande d'Europa, danno pienamente ragione ad Apple.
Per Cano la filosofia di cura del cliente è la stessa che si può trovare a Regent Street, a Londra, o sulla quinta strada di New York: con l'esperienza Peppe saprà in seguito suggerire iniziative specifiche adatte alla clientela locale.
Paragonando l'Apple Store ad altri negozi già presenti sul territorio sono stati sottolineati i 50 computer collegati ad internet a disposizione dei clienti, i 30 ipod ed una gamma di accessori grandissima, la più grande in Italia. Per quanto riguarda l'assistenza tecnica però non c' distinzione su dove è stato acquistato il computer, chiunque entri nello Store e abbia un problema, un dubbio, una richiesta di assistenza tecnica attraverso il Genius Bar potrà trovare gratuitamente una risposta a tutte le sue domande.
"Chi compra un prodotto Apple" ha ricordato Steve Cano "entra a far parte della famiglia Apple, non ha importanza dove è stato acquistato il computer" .

E domani?

All'insidiosa domanda sulla eventuale apertura di altri Store in Italia il manager ha risposto, naturalmente, che Apple non si esprime sulle iniziative future e ha concluso simpaticamente: "per ora ci concentriamo sul negozio di Peppe"!


Data di pubblicazione: 05-04-2007
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.