Percorso: ilMac.net > Economia digitale > Archivio > Ecco il 4° Quarto fiscale


Ecco il 4° Quarto fiscale

Quanto profittevole sarà Apple?

In questi giorni su molti siti americani, lo sport che più va di moda è "Ok il profitto è giusto". Tutti si affannano a cercare la previsione più plausibile, sugli utili che potranno essere conseguiti da Apple in questo quarto di anno. Che cambiamento!! Non molto tempo fa ci si interrogava ancora sulla possibile sopravvivenza della nostra produttrice di computer preferita, oggi ci chiediamo e molti giornalisti si chiedono se i suoi profitti saranno di 50 milioni di $ o 60 o 70 o 100.
Ma perché è tanto importante che Apple consegua un profitto? Se non siamo azionisti Apple perché ci dobbiamo preoccupare? Vi posso dare solo alcuni motivi (al di là del fatto che sono un'azionista della mela):

  1. Quando un'azienda consegue un risultato positivo, soprattutto se questo è migliore di risultati conseguiti nel passato, può essere un segno di buona salute dell'impresa. Un'impresa in buona salute è un'impresa che può investire e guardare con più serenità ad orizzonti di tempo lungo che guarda caso sono proprio quelli necessari per intraprendere progetti ambiziosi e più "Differenti".
  2. La cura di Jobs si era concentrata in due sole direzioni: fornire macchine competitive a buon prezzo, per far aumentare i ricavi senza rinunciare a conseguire degli adeguati profitti, e tagliare i costi soprattutto amministrativi, anche se la falce è caduta su alcune perle come il reparto di ricerche avanzate. Speriamo che il conseguire profitti superiori porti nuova linfa e nuove idee negli uomini di Cupertino.
  3. Il risultato positivo di questo quarto è fondamentalmente dovuto, per la prima volta da molto tempo, ad un notevole aumento delle unità vendute. Ad oggi non sono disponibili statistiche sul numero di iMac venduti o sugli altri G3, ma le previsioni parlano di oltre 800.000 macchine vendute, ed anche qui le previsioni variano da poco più di 700.000 ad oltre 900.000. Chiaramente ogni macchina venduta è un motivo in più per spingere uno sviluppatore verso la nostra piattaforma.
  4. Gran parte di questo risultato è dovuto quindi all'Hardware, il Software dovrebbe offrire un contributo sostanzioso nel prossimo quarto quando usciranno MacOS 8.5 (17 Ottobre negli USA e probabilmente lo stesso giorno anche in Italia o allo SMAU) e MacOS X Server (Novembre?) che destinato agli utenti più evoluti, porterà le promesse di Rhapsody e ci permetterà di guardare quello che ci aspetta tra un anno con MacOS X. Senza contare che vi sono sempre le licenze di QuickTime Pro anche se verrà incluso in OS 8.5, c'è AppleWorks, HyperCard 3.0 se mai verrà rilasciato e i profitti della FileMaker Inc. (FileMaker ed HomePage, il programma con il quale vi sto preparando questa pagina) e se non verrà abbandonato c'è anche Emailer.
  5. Questo profitto è solo una tappa, molti analisti prevedono un 1999 e un 2000 pieno di profitti per Apple, quindi, almeno dal punto di vista finanziario, i problemi sembrerebbero risolti. Occorrerà continuare nella crescita delle unità vendute, attaccare nuovi mercati e conquistare i clienti senza perdere la base che ha permesso alla società di rimanere a galla in questi anni. (Qualcuno ha detto iMac II, il nuovo portatile economico, i nuovi portatili e soprattutto le nuove macchine per i grafici e gli utenti più esigenti che sono quelli più redditizzi per un'impresa.

Tutto sembra andare per il meglio se non fosse che Motorola ha accusato delle perdite nel settore dei Microprocessori e che Altivec, la nuova tecnologia che dovrebbe "tostare MMX" non è ancora sui nostri benamati MAC. Ma godiamoci in pace questo momento di serenità e prima di chiudere vorrei darvi la mia modesta previsione sui risultati finali.

Secondo me, il profitto sarà di 92 milioni di $, molto al di sopra di quanto stimato dagli analisti (66), soprattutto perché il numero di iMac venduti saranno superiori ad ogni aspettativa. Sperando di sbagliarmi per difetto e di ritrovarci presto a parlare ancora di previsioni di utili su Apple, vi saluto e rimando ad alcuni siti molto interessanti per chi vuole approfondire qualcosa sull'aspetto finanziario di Apple.

Apple Recon
Yahoo Finance
MacEvolution



Data di pubblicazione: 06-02-1999
L'intero contenuto di questo sito dal 1998 del Team di ilMac.net, vietata ogni riproduzione senza il consenso scritto da parte degli autori.